Resta in contatto

Rubriche

Il girone C si ferma così: Bari a -9 dalla Reggina

Otto giornate al termine del torneo: il secondo posto l’obiettivo primario per i biancorossi.

Il girone C di serie C ha sospeso l’attività in una posizione di netto vantaggio rispetto agli altri due raggruppamenti. 30 le gare disputate, ben tre rispetto a quelle dei gironi A e B: addirittura quattro nei confronti di alcune compagini che hanno subito ulteriori rinvii. Restano, però, otto match da disputare nella stagione regolare: da capire se il torneo potrà concludersi o meno nel rispetto del regolamento vigente.

Nel frattempo, la Reggina, vincendo a Picerno, ha comunque ipotecato il primo posto e la promozione in serie B portando a nove i punti di vantaggio sul Bari, fermato sul pareggio a Catanzaro. L’obiettivo primario dei biancorossi diventa così il secondo posto che garantisce comunque la migliore posizione possibile da cui cominciare i play off. Tre le lunghezze di margine sul Monopoli (caduto contro la Casertana), quattro sul Potenza, fermato sul pari in trasferta con la Cavese, ben nove sulla Ternana, sconfitta ad Avellino. Ormai lontanissime Catania, Catanzaro e Teramo. Ecco, però, la situazione aggiornata del girone C dopo l’11esimo turno di ritorno.

30esima giornata serie C, girone C:
Catanzaro-Bari 1-1, Monopoli-Casertana 0-1, Bisceglie-Catania 0-1, Vibonese-Paganese 1-1, Cavese-Potenza 0-0, Picerno-Reggina 0-2, Sicula Leonzio-Rende 1-0, Viterbese-Rieti 0-1, Avellino-Ternana 2-0, Teramo-Francavilla 0-1.

Classifica: Reggina 69; Bari 60; Monopoli 57; Potenza 56; Ternana 51; Catania 47; Catanzaro 43; Teramo 41; Francavilla, Avellino 40; Vibonese, Viterbese 39; Casertana, Cavese 38; Paganese 36; Picerno 32; Sicula Leonzio 29; Bisceglie 20; Rende 18; Rieti 15.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Enzo
Enzo
6 mesi fa

La vedo molto dura il proseguio del torneo ad 8 giornate al termine. Il difficile è quando,se,ripartirà il campionato,smetterà di giocare forse in estate inoltrata? Fuori da ogni logica di tempo e di programmazione prevista, e con tutti gli annessi e i connessi del problema esistente. Uno sconvolgimento critico,e dannoso per il futuro del calcio,anche economico in prospettiva,in tutte le sue generali competizioni. La classifica attuale di serie C ,evidenzia indicazioni ben precise ma non scontate.I giochi sono ancora aperti,la matematica pure, e la lucina di speranza è sempre accesa. Qualcuno può ammettere il contrario? In caso di sospensione obbligata… Leggi il resto »

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Meglio in panca. Ma non come allenatore che è scarsissimo"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rubriche