Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari: l’ex biancorosso Carbone premiato con una targa dal sindaco Decaro (Video)

L’ex calciatore biancorosso, oggi responsabile del settore giovanile del Milan, ha ricevuto un riconoscimento dal primo cittadino barese

Su proposta del presidente della commissione consiliare Sport Giuseppe Cascella, il sindaco di Bari Antonio Decaro ha consegnato una targa al barese Angelo Carbone, ex calciatore che ha vestito la maglia del Bari dal settore giovanile fino alla prima squadra (vincendo la Mitropa Cup), per poi passare al Milan con cui ha vinto tutto (uno scudetto, una Coppa dei Campioni, una Supercoppa Uefa e un’Intercontintale).

“Da bambino giocavo a Redentore con tutti i miei vecchi amici – racconta Carbone che oggi ricopre il ruolo di Responsabile del settore giovanile del Milan -. Ho avuto la fortuna di aver giocato a calcio nella mia città partendo dal settore giovanile, di aver rappresentato il Milan a livello internazionale. Tutto mi sembrava irreale all’epoca. Poi sono rimasto nel mondo del calcio continuando ad avere un ruolo importante. A questo sport devo tutta la mia vita. Il mio sogno era di diventare calciatore, sono andato oltre ottenendo anche una chiamata in Nazionale. Sono grato a questo sport, sono orgoglioso ed emozionato, questa è una giornata importantissima per me, mi inorgoglisce essere premiato dal primo cittadino”.

Carbone ha parlato anche del Bari attuale: “Il Bari lo seguo da lontano, l’auspicio è di tornare dove merita di stare. Chi c’è davanti in questo momento viaggia col vento in poppa ma la squadra è attrezzata per crederci fino alla fine ma deve eseere consapevole dei propri mezzi. Se si prepara nel modo giusto per i playoff può vincerli. Bari pochi baresi? È un periodo generazionale, sono cambiate tante cose dopo il fallimento, si è interrotto il discorso settore giovanile. Bari e la puglia hanno dato tanto al calcio, anche a livello internazionale. Bsiogna avere pazienza, in futuro ce ne saranno tanti è una terra florida”.

Foto e video: Daniele Leuzzi

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News