Resta in contatto

News

Il vecchio Bari ancora nei guai: chiesto rinvio a giudizio per i Matarrese

La Procura della Repubblica ipotizza la bancarotta fraudolenta per il fallimento del 2014.

Non finiscono i guai per il “vecchio” Bari. Come è noto, la società biancorossa è incorsa in ben due fallimenti tra il 2014 ed il 2018. Il primo default, del marzo 2014, ha coinvolto l’As Bari, club che per 37 anni è stato di proprietà della famiglia Matarrese. All’epoca, il crack avvenne in corso di campionato e, sul piano sportivo, fu possibile evitare la perdita della categoria grazie all’intervento di Gianluca Paparesta che rilevò il club all’asta fallimentare.

La vicenda, tuttavia, ancora oggi produce effetti per gli sviluppi sul piano della giustizia ordinaria. La Procura della Repubblica, infatti, ha chiesto il rinvio a giudizio per sei componenti del consiglio d’amministrazione del club, nell’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta. Spiccano, quindi, i nomi di grandi protagonisti dell’epopea biancorossa. Su tutti, Antonio Matarrese, ex presidente della Figc e della Lega Calcio, nonché ex onorevole: all’epoca aveva ricoperto per un breve periodo il ruolo di presidente vicario (dal 2010 al 2011), quindi si occupò di alcuni tentativi di vendita della società. La richiesta di rinvio a giudizio riguarda anche i due Salvatore Matarrese: l’ex parlamentare, figlio di Michele (capostipite dell’impresa di famiglia) ed il figlio dell’ex presidente Vincenzo. I due ricoprivano rispettivamente i ruoli di consigliere ed amministratore delegato. Coinvolti pure Claudio Garzelli e Francesco Vinella che si alternarono nel ruolo di amministratore unico, nonché Domenico De Bartolomeo, oggi presidente di Confindustria Puglia, ma ex proprietario della quota del 5% del sodalizio biancorosso.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Poi arriva la prescrizione e tutto finisce a tarallucci e vino

ENZO
ENZO
5 mesi fa

L’Italia è il Bel Paese….
dove tutti viviamo felici e contenti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In galera li voglio vedere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

tutti i nodi vengono al pettine!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Serve, una pagina nera per bari. Non lo ha ordinato il medico di prendere la bari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

e a cosa serve il processo dopo anni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

No ma i de laurentis non sono capaci🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News