La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, il pagellone del girone d’andata 2019-2020 a puntate: i portieri

I giudizi riguardanti gli estremi difensori dei biancorossi nelle prime 19 partite del campionato 2019-2020 di Serie C

Il 2019 volge al termine e come ogni fine anno è tempo di bilanci. Lo scorso 15 dicembre si è concluso il girone d’andata del campionato di Serie C e noi della Redazione di LaBariCalcio.it abbiamo deciso di stilare un pagellone, reparto per reparto, per fotografare il rendimento del Bari al giro di boa del torneo. In questo primo appuntamento ci occuperemo dei portieri, i quali occupano un ruolo delicato e di grande responsabilità.

PIERLUIGI FRATTALI, VOTO 7: Dopo aver centrato due promozioni consecutive con il Parma ed essersi tolto la soddisfazione di debuttare a 33 ann in Serie A contro la sua Roma, il portiere cresciuto proprio nel vivaio giallorosso ha scelto di tornare protagonista e rimettersi in gioco ripartendo dalla Serie C. Accettato il progetto del Bari convinto dalla presenza dei compagni d’imprese coi ducali Di Cesare e Scavone, Frattali si è subito calato nella mentalità di un campionato che conosce bene, mettendo la sua sicurezza e la sua esperienza al servizio della squadra. Un risentimento muscolare accusato a fine settembre alla vigilia della gara col Monopoli lo ha costretto a saltare tre partite ma una volta smaltito il fastidio è tornato in campo senza più uscire e ha chiuso il girone d’andata come uno dei portieri meno battuti del campionato con 12 goal subiti in 16 presenze. Leader silenzioso, sempre positivo, il suo apporto sarà imprescindibile anche nel girone di ritorno.

DAVIDE MARFELLA, VOTO 6,5: Dopo aver fatto parte da protagonista della squadra che ha conquistato la promozione dalla Serie D alla Serie C difendendone i pali per tutto il torneo, il portierino del Napoli primavera ha accettato di tornare a Bari, questa volta a titolo definitivo. In un campionato dal livello decisamente più alto, però, la società ha puntato sull’esperienza di Frattali, facendo crescere il classe ’99 alle sue spalle. Per la maggior parte del tempo Marfella è rimasto a guardare aspettando la sua occasione. Occasione che è arrivata alla sesta giornata contro il Monopoli, per via dell’infortunio di Frattali. All’esordio tra i professionisti, Marfella ha subito il goal dell’1-1 su rigore trasformato da Jefferson ma è riuscito a mantenere inviolata la porta nelle altre due sfide con Picerno e Cavese, dimostrandosi affidabile nonostante la giovane età.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La gara al Druso è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...
Ballottaggio Lulic-Bellomo-Acampora per una maglia al fianco di Benali ed Edjouma sulla fascia mediana del...
Doppio turno esterno alle porte per la truppa di Iachini, a caccia di conferme dopo...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio