Resta in contatto

News

Brienza: “Bari, il tuo acquisto più importante può essere D’Ursi”

L’ex fantasista biancorosso, oggi brand ambassador dei galletti, ha parlato della sfida col Potenza e del momento della squadra

Smessi i panni del calciatore, Ciccio Brienza è diventato brand ambassador del Bari e in quanto tale ha preso a un progetto di inclusione organizzato da ManpowerGroup e Viaggio Italia around the World tenutosi presso lo Stadio San Nicola. Intervenuto ai microfoni di RadioBari, l’ex fantasista dei galletti è tornato sui temi di campo parlando dello scontro di domenica col Potenza, una gara di importanza cruciale: “Affrontiamo la seconda in classifica. C’è una grande voglia di agganciarli. Stanno facendo bene, lo dicono i numeri, sono una squadra tosta ed esperta. Il Bari deve avere continuità di prestazioni e risultati. Quella col Potenza è una sfida importante per il percorso di crescita di questa squadra: sono partite belle da giocare in cui ci vuole il massimo dell’attenzione”.

L’assenza di un trequartista puro in rosa sta creando qualche problema visto che Terrani e Floriano, Brienza in tal senso sarebbe stato la soluzione ideale: “I tifosi invocano il mio nome per il ruolo di trequartista? È bello essere rimasto nel cuore dei tifosi, ma quello ormai è il mio passato – commenta Brienza con una punta di nostalgia -. Bisogna voltare pagina e trovare calciatori all’altezza della situazione: Terrani sta cercando di adattarsi, non è semplice e lui ci sta mettendo grande spirito di sacrificio. Bisogna dargli fiducia: fare il trequartista presuppone determinate caratteristiche, se non le hai puoi andare in difficoltà”.

I problemi di ‘fantasia’ del Bari potrebbero essere a monte: “Si era scelto all’inizio di giocare in altro modo, mancano quelle caratteristiche. Con l’avvento di Vivarini c’è stato un cambio di filosofia e ciò richiede che alcuni ragazzi debbano adattarsi”. Infine una battuta su D’Ursi, tornato a disposizioe dopo un lungo periodo di inattività:  “Trovo sia un calciatore molto importante: potrebbe essere veramente l’acquisto più importante. L’anno scorso ha fatto benissimo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News