Resta in contatto

News

Taibi: “Ho parlato con Scala, questione mai nata. Con il Bari avversari ma mai nemici”

Il direttore sportivo della Reggina è tornato sulla querelle creatasi dopo le dichiarazioni di Vivarini nel post-partita di Bisceglie-Bari

L’espressione di un concetto normalissimo (infortuni che penalizzano chi li subisce) attraverso una forma certamente non perfetta ha dato origine a una polemica durata per giorni sull’asse Bari-Reggio Calabria. Il riferimento – come è facile intuire – è alle dichiarazioni del tecnico biancorosso Vincenzo Vivarini nel post-partita di Bisceglie-Bari, riprese e strumentalizzate ad arte da alcuni portali reggini che hanno parlato addirittura di “macumba”.

Fortunatamente la querelle sembra essere definitivamente chiusa, almeno per quanto riguarda le società (dal Bari si apprende che Vivarini si è sentito telefonicamente con Corazza ndr) che si sono parlate come confermato dal direttore sportivo del club calabrese, Massimo Taibi ai microfoni dei colleghi di ReggioNelPallone.it. “È una questione chiusa, anzi mai nata – ha dichiarato l’ex portiere -. Mi sono limitato a fare una chiamata mi chiama il direttore del Bari Matteo Scala, dirigente e persona di grande spessore con cui ho un ottimo rapporto. Gli ho fatto alcune considerazioni che preferisco rimangano tra me e lui, vogliamo spegnere subito qualsiasi tipo di polemica concentrarci sul nostro percorso”.

Per ribadire il concetto, Taibi ha poi ricordato il filo rosso che lega le realtà di Bari e Reggio Calabria: “Con il Bari siamo avversari, ma non saremo mai nemici. Nutriamo un enorme rispetto per la società la quale auguriamo il meglio. E poi non dimentichiamoci della tifoseria barese non dimenticherò mai il modo splendido con cui hanno accolto Reggio Calabria durante il big Mac dallo scorso settembre. Maria regina sono legate da un gemellaggio fantastico che nessuna dichiarazione potrà mai scalfire”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Magari le perdi tutte da mo alla fine!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Meh…. mo u kazz s’arrutt!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

…me’ e mo’ avaast eh!?!…che l’ipocrisia è già assa’ (specie nel calcio e in TV)!!…

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News