Resta in contatto

Calciomercato

Rassegna stampa Bari: cercasi trequartista, soluzione interna o arriva dal mercato?

A Bisceglie, approfittando di un avversario in difficoltà e quindi meno temibile del previsto, Vincenzo Vivarini ha provato per la prima volta a schierare il suo Bari con il 4-3-1-2, accantonando il 3-5-2 visto nelle precedenti otto giornate. L’esperimento ha portato buoni frutti: i biancorossi si sono imposti con 3 reti di scarto e hanno dato vita a una buona circolazione del pallone.

Come trequartista alle spalle di Simeri e Antenucci l’allenatore dei galletti ha puntato su Giovanni Terrani, calciatore che nelle scorse partite era stato provato anche da mezz’ala. Ritenuto tra i più dotati tecnicamente in rosa, all’ex Piacenza manca ancora quel pizzico di determinazione per lasciare il segno, una dote indispensabile in una categoria tosta come la Serie C. Contro i nerazzurrostellati Terrani non ha giocato male ma neanche ha brillato.

Nel finale di gara Vivarini ha provato anche Roberto Floriano, tuttavia, riuscire a incidere con poco meno di mezz’ora di gioco a disposizione in un ruolo in cui prima d’ora era stato proposto soltanto nel finale di partita di Catania-Bari  (lui è ala da 4-3-3) e col risultato già sullo 0-3 non era un’impresa semplice e anche per questo il giudizio sull’italo-tedesco resta sospeso.

La Gazzetta dello Sport in edicola oggi sottolinea una questione: se Vivarini dovesse andare avanti con il 4-3-1-2, il ruolo di trequartista avrebbe un’importanza chiave, motivo per cui bisognerebbe trovare un interprete all’altezza. Terrani e Floriano, che costituiscono la soluzione interna, in quanto già in rosa, hanno 6 partite per dimostrare di valere in quella posizione.

In caso contrario la società biancorossa potrebbe decidere di tornare sul mercato, vagliando due opportunità in casa Napoli: la prima è quella che riguarda Gianluca Gaetano, ex trequartista della primavera partenopea che Ancelotti ha fatto esordire in A nello scorso campionato e che era già accostato l’anno scorso ai galletti. L’alternativa, invece, porta ad Amato Ciciretti, trequartista scuola Roma passato da Benevento, Parma e Ascoli, anch’egli tesserato con il club dei De Laurentiis ma mai convocato in stagione da Ancelotti. Mentre per Gaetano, considerato un prospetto dal sicuro avvenire, la concorrenza potrebbe essere inferiore, su Ciciretti potrebbero esserci interessamenti dall B (già in estate era stato a un passo dall’Ascoli).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da Calciomercato