Resta in contatto

News

Bari, Simeri: “Sono felicissimo, segnare mi fa stare bene”

Il ritorno al gol e alla maglia da titolare. Una rete segnata in un momento decisivo per i biancorossi e con un nuovo allenatore in panchina

“Sono un attaccante che vive di gol e prestazione, il gol mi fa stare bene e sono contento di ave portato questa vittoria a casa perché ce lo meritavamo”. Queste le parole di un Simone Simeri entusiasta della prestazione, del risultato e del gol che ha permesso al Bari di ritrovare la vittoria dopo tre gare. Vittoria e gol ritornati dopo il cambio di allenatore: “Un nuovo allenatore – ha detto – porta sempre nuovi stimoli e nuove idee. Mister Vivarini mi ha dato grande fiducia e spero di averla ricambiata. È stata una settimana intensa, si è chiuso un capitolo e se ne è aperto un altro. Non voglio parlare del passato e sono contento della vittoria di questa vittoria”.

A Potenza c’era già stato per una stagione e qui ha potuto segnare un gol facendo una dedica particolare: “Per me un ritorno in questo stadio perché ho giocato un anno qui. È stata un’emozione bellissima per me e in tribuna c’era una mia tifosa particolare, Anna Polino una ragazza disabile con la quale mi sento quasi quotidianamente. E questo gol lo dedico soprattutto a lei”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News