Resta in contatto

News

Gli avversari del Bari, Marino e Mastropietro in coro: “Bravi e compatti. Grande vittoria di squadra”

Due dei protagonisti del derby vinto dalla Virtus Francavilla hanno parlato in mixed zone

Infortuni e squalifiche hanno costretto Bruno Trocini,  tecnico della Virtus Francavilla, a schierare una formazione molto rimaneggiata. Nonostante ciò il club biancazzurro ha ottenuto la vittoria nel derby contro il Bari, disputando un match di grande sacrificio. Al termine della partita, Daniele Marino e Francesco Mastropietro, due dei protagonisti del match sono intervenuti in mixed zone.

Il primo a parlare è stato Marino, difensore impiegato oggi nel ruolo di mediano: “Il mister mi ha chiesto la disponibilità, l’avevo già fatto, è andata bene anche grazie ai miei compagni che mi hanno aiutato. La consapevolezza l’abbiamo sempre avuta, anche nelle altre partite abbiamo fatto bene. Sicuramente la vittoria di oggi la aumenta. La partita è fatta di fasi, ci sono momenti in cui devi essere lì, abbiamo fatto bene da squadra e abbiamo vinto. Voglio dedicare la vittoria a Stefano Pino che si è fatto male e sarà via per un po’ di tempo”.

Dopo Marino ha preso la parola Mastropietro, il match winner dell’incontro: “Sappiamo che non era una partita facile, era una delle più importanti della stagione. Abbiamo fatto una partita da squadra, compatti. C’erano momenti in cui dovevamo compattarci, altri dove potevamo spingere. Siamo stati bravi. Il vice-presidente Donatiello mi aveva detto che avrei segnato, è un sogno fare il primo goal della mia carriera contro il Bari. Ringrazio i miei compagni, senza di loro non sarebbe stato possibile. Il mister sa che diamo tutto, non è facile fare delle scelte, io penso a dare il massimo, la cosa più importante è vincere, non conta se gioco dall’inizio o a gara in corso. Sappiamo che dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Abbiamo ottenuto la prima vittoria, c’è tanto da lavorare, siamo ancora all’inizio. I risultati arriveranno”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News