Resta in contatto

News

Toscano: “Col Bari non abbiamo vinto per un dettaglio. Adesso…”

Il tecnico della Reggina torna sulla gara disputata lo scorso 16 settembre

Domenica la Reggina affronterà in casa la Vibonese. La formazione granata, l’unica ancora imbattuta assieme al Catanzaro, vuole dare continuità alla serie positiva di risultati che l’ha portata a pochi punti dalla vetta della classifica (occupata proprio dal Catanzaro, ndr).

La partita di Bari l’abbiamo già messa alle spalle, questa è una squadra che approccia ogni match solo per acquisire maggior consapevolezza del suo valore – le parole del tecnico Domenico Toscano nel corso della consueta conferenza stampa prepartita –  Si può crescere tanto, sopratutto nei dettagli, che poi fanno la vera differenza. Sappiamo che per un dettaglio non siamo riusciti a portare a casa i tre punti da Bari ma stiamo già pensando alla gara di domani, che è l’ennesima verifica importante. Con la Vibonese sarà una sfida diversa rispetto a quella coi biancorossi, dovremo essere bravi ad interpretarla. Giochiamo davanti al nostro pubblico e dobbiamo cogliere questa occasione, non dobbiamo recriminare per l’esito della sfida del San Nicola. In settimana coi ragazzi abbiamo analizzato dove potevamo fare meglio ed è questa la cosa più importante“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News