Resta in contatto

News

Bari-Reggina, sfida Antenucci-Denis. L’argentino uno dei primi big di ADL

La partita di lunedì sera, oltre a due delle squadre più forti del Girone C di Serie C vedrà sfidarsi due attaccanti che hanno calcato il prestigioso palcoscenico della Serie A

Lunedì sera al San Nicola si prospetta una grande serata di calcio. Ad affrontarsi ci saranno Bari e Reggina, due club con un passato illustre, tra i più importanti del Mezzogiorno. Entrambe le squadre militano nel Girone C di Serie C e sono ritenute seppur con motivi diversi due delle compagini più accreditate per dare l’assalto al campionato e alla promozione in Serie B.

Sulle pagine de Il Corriere del Mezzogiorno oggi in edicola viene messa in risalto la qualità di queste due squadre che possono contare su terminali offensivi che sono un vero e proprio lusso per una categoria come la Serie C. Il Bari ha la sua punta di diamante in Mirco Antenucci, attaccante prelevato dalla SPAL che avrebbe potuto ancora dire la sua nella massima serie, la Reggina, invece, può contare sul talento e sulla forza fisica di German Denis, arrivato negli ultimi giorni di mercato.

A proposito dell’argentino: non sarà una partita come tutte le altre per lui poiché si troverà davanti alla stessa proprietà che lo riportò in Italia (c’era già stato per due stagioni in C col Cesena) per vestire la maglia del Napoli con cui divenne protagonista.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News