Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Stellone: “Bari-Reggina da tripla ma i galletti sono favoriti”

Da giocatore tra le tante maglie ha indossato anche quella della Reggina (stagione 2003-04), da Bari, invece, è transitato senza fortuna quando aveva già intrapreso la carriera da allenatore (15 partite nella stagione 2016-17). Parliamo di Roberto Stellone, ex attaccante e tecnico, attualmente senza squadra dopo l’ultima esperienza in Serie B con il Palermo.

Intervistato dai colleghi di TuttoCalcioPuglia.com, il coach romano ha parlato della sfida tra le sue ex squadre in programma lunedì sera al San Nicola: “Sono due squadre costruite per vincere il campionato. Vincere direttamente è possibile con rose di questo spessore. Il Bari ha un’ottima squadra, un’ottima società ed una validissima tifoseria, così come la Reggina. La partita è aperta a qualsiasi risultato, anche se a mio avviso i galletti partono leggermente favoriti per via del fattore campo”. 

Cornacchini dico che ha una buona squadra, l’anno scorso ha già vinto un campionato e questo, a prescindere dalla categoria, non è mai facile e soprattutto scontato. Vince chi è più forte, organizzato, chi registra meno infortuni, chi è più solido. Tanti fattori devono incastrarsi tra di loro. Serve pazienza e la squadra deve immedesimarsi nella realtà della categoria”.

Da ex attaccante Stellone ha risposto anche a proposito della sfida tra bomber Antenucci-Denis: “Parliamo di due grandi colpi di mercato che possono risolverti la partita in qualsiasi momento. Entrambi sono stati in A, lasciando il segno Per la Serie C sono tanta roba. Antenucci lo vedo leggermente più propositivo”. 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News