Resta in contatto

News

Ferrari scalpita: può essere lui il partner di Antenucci

Forte di un goal e di un rigore procurato nell’ultima partita giocata dai galletti, il centravanti argentino si candida a una maglia da titolare per il big match contro la Reggina

Franco Ferrari ha dovuto aspettare la terza uscita in campionato per accendere i riflettori su di sé. L’attaccante argentino con origini italiane, domenica scorsa a Rieti è salito in cattedra entrando in campo con i suoi in svantaggio e meno di mezz’ora di gioco a disposizione. Il suo impatto sulla gara è stato forte poiché ha realizzato la rete del momentaneo 1-1 e procurato il calcio di rigore poi trasformato da Antenucci, che ha consentito al Bari di tornare a casa con tre punti.

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola ne sottolinea la fame agonistica ripercorrendo la sua storia. Una storia iniziata a Rosario e proseguita in Italia dove si è fatto largo nelle serie minori giocando a Scandicci, Montecatini e Castelfiorentino, fino alla chiamata del Genoa. Tuttocuoio, Pistoiese, poi la parentesi negativ di Brescia e l’exploit di Piacenza che gli è valso la chiamata dei De Laurentiis. Quattro anni di contratto, due in prestito al Bari.

Con i galletti Ferrari ha la possibilità di mettere a frutto la sua fame di goal e la sua voglia di arrivare. Dopo le prime uscite in cui era apparso ancora compassato e lontano dalla migliore forma, ora il centravanti si candida a far coppia con Mirco Antenucci, già dalla partita di lunedì sera contro la Reggina.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News