Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari brutto ma vincente, 2-1 il risultato finale a Rieti

Tre punti conquistati ma restano le grandissime difficoltà dei biancorossi a creare gioco e occasioni

Il Bari vince a Rieti per 2-1. Lo fa grazie a un rigore, giusto, segnato al 94′ da Mirco Antenucci. Un Bari brutto che ha offerto davvero poco ma che ha saputo approfittare dell’espulsione di Tirelli. Primo tempo da dimenticare per i galletti che non riescono mai ad impensierire l’estremo difensore laziale.

Il Rieti ne approfitta e passa in vantaggio su calcio di rigore, segnato da Marcheggiani, generosamente concesso dal direttore di gara. Nel secondo tempo non cambia lo spartito. Rieti in attacco e Bari ancora appannato. Ma la svolta al 73′ e con il Rieti in 10 i laziali si chiudono nella propria metà campo e i biancorossi alzano il proprio baricentro.

Dopo sei minuti il gol del pareggio. Ferrari calcia da fuori area e trova lo spiraglio giusto per insaccare. Sebbene in superiorità numerica il Bari non riesce a spaventare il Rieti. Fino al 94′ quando un clamoroso colpo di mano in area condanna i laziali alla sconfitta

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News