Resta in contatto

News

Stadio San Nicola, diversi interventi in programma nei prossimi due anni

L’amministrazione comunale intende intervenire tempestivamente sulle criticità strutturali dell’impianto

Questa mattina, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, la giunta comunale ha approvato la delibera che predispone l’accordo quadro biennale per gli interventi di manutenzione straordinaria delle componenti edilizie dello stadio San Nicola.

L’importo complessivo dell’accordo è pari a 1.970.000 euro per il biennio 2019/2020. Già nei prossimi giorni andrà in gara la progettazione esecutiva con l’obiettivo di aggiudicare l’appalto entro la fine dell’anno.

Attraverso questo strumento l’amministrazione comunale intende avviare una serie di lavori sulle strutture edili, con una particolare attenzione alle componenti strutturali in cemento armato, dell’impianto sportivo che ospita la squadra calcistica cittadina, quest’anno impegnata nel campionato di Serie C.

Grazie al dispositivo dell’accordo quadro sarà possibile intervenire, in maniera programmata o estemporanea, ogni volta che si presenti una necessità e senza dover ricorrere a singoli affidamenti. Nello specifico, i lavori potranno riguardare la protezione delle superfici in calcestruzzo, i trattamenti di impermeabilizzazione della struttura, la sigillatura dei giunti, il controllo delle componenti in acciaio, alcune opere di ripristino della carpenteria metallica e la verifica e il ripristino degli elementi che costituiscono le passerelle che favoriscono l’accesso alla copertura dello stadio, oltre a lavorazioni edili di qualsiasi tipo.

“Il dispositivo dell’accordo quadro ci permetterà di intervenire tempestivamente sulle criticità strutturali che lo stadio San Nicola, inaugurato nel 1990, presenta in maniera più o meno evidente – dichiara l’assessore Galasso –. Questo era un intervento già inserito nel piano triennale delle opere pubbliche ma, visti i tempi contingentati rispetto all’utilizzo dell’impianto, sarebbe stato difficile programmare un’unica sessione di lavori di manutenzione che avrebbe comportato presumibilmente uno stop alle attività sportive. In questo modo riusciamo ad intervenire in maniera puntuale e continua, senza intralciare le manifestazioni in programma. L’attenzione della giunta e dell’amministrazione comunale sugli impianti sportivi è altissima e non si concentra solo sullo stadio San Nicola: abbiamo migliorato la situazione illuminotecnica del Palaflorio che sempre più spesso ospita eventi sportivi internazionali, negli anni scorsi abbiamo lavorato sulle piscine comunali che prevediamo di migliorare ulteriormente con altri lavori e contiamo presto di avviare gli interventi per la realizzazione del nuovo stadio del rugby a Catino”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News