Resta in contatto

News

Serie C ai nastri di partenza: “Il campionato più bello degli ultimi anni”

Comincia a pieno regime il torneo di terza serie italiano: di nuovo a 60 squadre, con tante piazze prestigiose e società più solide dal punto di vista finanziario

Riparte il campionato di Serie C che promette di essere uno dei più belli degli ultimi anni. Sull’edizione nazionale de La Gazzetta dello Sport si fa il punto su di un torneo che potrà contare su piazze importanti come Bari, Avellino, Cesena, Como Lecco, Modena e Reggiana, salite dalla D, che hanno raggiunto altre squadre prestigiose in cerca di rilancio.

La Serie C non avrà lo stesso appeal della Serie A e nemmeno della Serie B ma l’entusiasmo dei tifosi è ugualmente contagioso. Secondo alcuni dati diffusi dalla Lega Pro, il numero complessivo di abbonati dei 60 club che competono nei 3 gironi di Serie C avrebbe raggiunto le oltre 65mila unità e va sottolineato come vi siano alcune società che hanno un maggior numero di abbonati rispetto a club di categoria superiore.

Tornato il format a 60 squadre, la Lega ora deve ripartire dalla sostenibilità finanziaria e le società ammmesse sembrano godere di buona salute, un dato importante per evitare una stagione travagliata come quella scorsa, contraddistinta da maxi penalizzazioni e rinunce. Le protagoniste annunciate sono Bari, Monza, Triestina, Vicenza, Catania, Reggina e Catanzaro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News