Resta in contatto

News

Bari, stesso copione di un anno fa: galletti obbligati a vincere

Cambia la categoria ma non le aspettative sui biancorossi, ‘condannati’ a vincere anche nel campionato che sta per iniziare

Mancano poco più di 24 ore al debutto ufficiale del Bari nel campionato di Serie C. L’avventura dei galletti partirà in trasferta da Lentini, in casa della Sicula Leonzio domani pomeriggio alle 17:30. Come avvenne l’anno scorso, quando i pugliesi furono costretti a ricominciare dai polverosi campi della Serie D, l’inizio di stagione del Bari sarà in Sicilia, un precedente incoraggiante visto che l’anno scorso la squadra di Cornacchini tornò con in tasca i tre punti dopo aver sconfitto il Messina al debutto in D.

Tante cose sono cambiate rispetto allo scorso anno, innanzitutto la categoria che ha segnato il passaggio dei galletti dal dilettantismo al professionismo. Poi gli uomini, con una rosa radicalmente diversa rispetto a quella che affrontò il Girone I dello scorso campionato di D (soltanto in 7-8 i ‘sopravvissuti’)

Una cosa però non è cambiata, come sottolineato da l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport: 12 mesi dopo, il Bari è ancora una volta obbligato a vincere. Anzi, se possibile nel campionato che sta per iniziare la pressione su Cornacchini e i suoi sarà ancora più alta visti gli ingenti sforzi economici fatti dal club per allestire una squadra che ha poco a che vedere con la Serie C. Inoltre quest’anno bisognerà far fronte alla concorrenza di squadre agguerrite come Catania, Reggina, Ternana e Catanzaro, che proveranno a rendere più difficile l’impresa dei galletti.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News