Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, la società celebra capitan Di Cesare: “Nel segno della continuità”

Valerio Di Cesare e Mirco Antenucci si sono ritrovati a Bari con una missione: vincere il campionato di serie C. Il difensore sarà il capitano.

“Nel segno della continuità”. Così il Bari celebra Di Cesare che è diventato un simbolo della squadra allenata dal mister Giovanni Cornacchini. Nell’esordio in Coppa Italia, contro la Paganese, non ha convito i tifosi probabilmente a causa della scarsa condizione fisica e della intesa ancora da trovare con i compagni di reparto: ha giocato una gara senza grandi sbavature fino al goal del 2-2 della Paganese, quando anticipa Frattali e consente ad Alberti di far goal a porta vuota.

Anche per T0tò Lopez, centrocampista del Bari dal 1971 al 1973 e poi di nuovo dal 1983 al 1985, è intervenuto sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, intervistato a proposito delle figure che possono ritagliarsi un ruolo da leader nello spogliatoio del Bari: “L’anno scorso credevo potesse esserlo Brienza – ha detto -. Gran giocatore ma con una personalità non proprio da leader. L’ideale sarebbe contare su un leader nel vivo del gioco ma va benissimo anche Valerio Di Cesare. Ha credibilità, mi dicono che sia molto incisivo nelle dinamiche dello spogliatoio, che si faccia sentire. Non a caso è il capitano. Pare che sia stato determinante nello stimolare alcuni suoi ex compagni a raggiungerlo a Bari”.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Fantini e Caffaro primi anni 80"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News