Resta in contatto

News

Cornacchini: “Bari, stiamo migliorando. Per quanto riguarda il modulo…”

L’allenatore è consapevole del fatto che i biancorossi partono come favoriti per la vittoria del campionato

Il tecnico biancorosso al termine del Triangolare del Centenario vinto dai suoi che dimostrano ancora una volta di essere in costante crescita: “E’ ovvio che ci sia soddisfazione dopo stasera, abbiamo dimostrato di essere in crescita. Sono partite che ci servono per migliorare in condizione e automatismi. Il vincere fa sempre piacere, si dice aiuti a vincere. Avendo a disposizione una buona scelta tra calciatori di valore, per me è facile; non posso che essere soddisfatto per come sta andando dal ritiro a come la squadra sta lavorando in questo periodo. La società è stata davvero brava; non ho chiesto qualcosa di particolare. Se dicessi che l’obiettivo non è quello di vincere il campionato mi prendereste per uno stupidello, ma ripeto, ci sono squadre attrezzate e forti, lo siamo anche noi”.

Cornacchini ha la fortuna di poter cambiare formazione e modulo senza troppe difficoltà vista l’abbondanza di calciatori di qualità: “Stiamo cercando più soluzioni, anche con Terrani dietro le punte, non il 4-4-2 oggi, ma avere calciatori duttili, rende tutto più facile. Ora dobbiamo ora trovare la velocità, ma è normale a questo punto della stagione. D’Ursi? Volevo cambiarlo prima, ma non dovrebbe essere nulla di grave”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News