Resta in contatto

News

Grieco: “In passato fui vicino al Bari. Chi temo? Antenucci e Berra”

Il tecnico della Sicula Leonzio parla della gara della prima giornata contro la squadra in cui avrebbe voluto giocare da calciatore

Nei giorni scorsi si è tenuto il sorteggio dei calendari di Serie C. Il fato ha voluto che il Bari inizi il suo cammino a Lentini, in casa della Sicula Leonzio. Ancora un inizio in Sicilia per i galletti, proprio come l’anno scorso col Messina, quando il Bari era nel Girone I di Serie D. Una circostanza accolta come di “buon auspicio” dal club manager Scala.

Sulle pagine dell’edizione odierna de La Gazzetta del Mezzogiorno è stato intervistato il tecnico della compagine siciliana, il molfettese Vito Grieco, che vanta anche trascorsi in maglia biancorossa, avendo militato nel settore giovanile del Bari da ragazzo senza però riuscire a esordire in prima squadra. “Sono praticamente barese – racconta -. Ho sognato di vestire la maglia biancorossa. Sarà strano incrociarli in C ma con i De Laurentiis dopo il fallimento la ripartenza è stata convinta”.

Grieco è stato a un passo dal coronare il sogno di diventare un giocatore del Bari quando ancora era un calciatore in attività: “Fui vicino al Bari nell’estate del 2003. La trattativa era uno scambio col Catania ma saltò perché non si trovò la contropartita tecnica. Sarebbe stata una grande soddisfazione della mia carriera”.

Riguardo alla partita della prima giornata: “Dovremo arrivare all’impegno in buona condizione per arginare le tante individualità del Bari. Chi temo di più? Antenucci: che ci fa in C? E poi dico Berra che ho allenato alla Pro Vercelli, bravo in marcatura e completo in fase offensiva”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News