Resta in contatto

News

Il Bari a Bedollo, day 8

Bari-Ritiro

Domenica pomeriggio il saluto di Bedollo al Bari, poi sfida all’AC Pinè

La truppa di mister Cornacchini, dopo aver valicato il settimo giorno in terra trentina, comincia la discesa che la condurrà al 27, giorno in cui è previsto il rientro in Puglia.

Nella consueta doppia seduta odierna, i biancorossi hanno lavorato al mattino sulla parte atletica (ripetute sugli 800 metri con recupero prima passivo poi attivo) seguita da esercitazioni tattiche incentrate sulla fase di ripartenza dell’azione; al pomeriggio, invece, largo spazio al pallone con una serie di esercitazioni tecniche concluse con un sentita sfida a ranghi misti su metà campo. Regolarmente in gruppo Costa, Folorunsho e Neglia, mentre Floriano ha proseguito il percorso di recupero personalizzato.

Per domani la squadra si allenerà al mattino a partire dalle ore 10; alle ore 18, presso il centro sportivo di Bedollo, è in programma la seconda uscita amichevole dei biancorossi che sfideranno la formazione locale dell’AC Pinè; prima del fischio d’inizio è in programma una breve cerimonia di saluto ai galletti organizzato dalle istituzioni cittadine (orario di inizio 17:15).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News