Resta in contatto

Calciomercato

Bari, Sabbione è in ritiro a Bedollo. Si attende solo l’ufficialità

Primo allenamento coi futuri nuovi compagni per il difensore classe 1991

Sta per concretizzarsi un altro arrivo in casa Bari. In mattinata è arrivato nel ritiro di Bedollo Alessio Sabbione. Il centrale classe 1991 messosi in luce negli ultimi anni con la maglia del Carpi, in grado all’occorrenza di giocare anche come terzino destro, sarà un rinforzo di qualità per il reparto arretrato (che è quello che necessita di maggiori ritocchi, ndr). Sabbione, immortalato dalle telecamere di Telebari, è già sul campo d’allenamento per sostenere la sua prima seduta coi futuri compagni di squadra.

Si attende solo l’ufficialità del suo passaggio al club pugliese per mettere a referto un’operazione di mercato che conferma la volontà della società di puntare da subito a raggiungere la Serie B. Con Sabbione Cornacchini ha finalmente a disposizione due difensori centrali (esclusi i giovani Zanoli ed Esposito in prova dal Napoli).

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dal Palermo ci sarebbe rispoli ke sarebbe tanta roba a dx, xke nn provarci, cmq sabbione potrebbe anke giocare a dx anke se adattato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perche forse sono acquisti mirati, con gente che realmente vuole sposare il nostro progetto…
Avanti così, credo che a Palermo oltre al trio macedone, ed il puscas che ambisce ad altro non c e gran che, calcolando il rispoli già accasato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perché non acquistare calciatori dal Palermo ? Li ha tutti svincolati , e allora , perché non approfittare ?

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato