Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, tifosi “pazzi” per Antenucci: “Vogliamo 30 gol”

Selfie, abbracci e tanti sorrisi. I tifosi biancorossi presenti a Moena per la prima amichevole stagionale hanno dimostrato l’affetto per l’acquisto più importante del calciomercato.

Mirco Antenucci è già l’idolo incontrastato del team allenato da Giovanni Cornacchini. Ieri a Monea, prima e dopo la partita contro la Fiorentina c’è stata la dimostrazione d’affetto che non lascia alcun dubbio. All’arrivo del bus un gruppo di baresi lo ha acclamato da dietro le recinzioni, poi durante la gara amichevole sono stati lanciati cori dedicati esclusivamente al bomber acquistato dalla Spal.

Al termine del match c’è stato il vero bagno di folla. Prima di salire sul bus verso il ritiro di Bedollo è stato circondato da tifosi con la sciarpa biancorossa: “Vogliamo 30 gol”, “Portaci in serie B”, “Grazie Mirco per averci scelto”. Antenucci ha dimostrato la sua voglia di condividere questi momenti speciali, anche se a oltre mille chilometri di distanza dello stadio San Nicola.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Mannini volevo dire terza opzione"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News