Resta in contatto

Calciomercato

Bari, per il centrocampo forte l’idea Corapi

Il club biancorosso per rinforzare la mediana in vista del prossimo campionato di Serie C punta con decisione su un mediano protagonista nella promozione in Serie B del Trapani

L’ultima idea in sede di calciomercato per il centrocampo del Bari porta il nome di Francesco Corapi. Potrebbe trattarsi di un nome sconosciuto ai più, tuttavia, chi conosce il calcio delle serie minori è perfettamente consapevole del peso che potrebbe avere in squadra un elemento come  il mediano del Trapani. Con i siciliani è stato uno dei protagonisti nella cavalcata culminata con la promozione in Serie B attraverso i playoff.

Calcisticamente Corapi è cresciuto nel Catanzaro, la squadra della sua città natale con cui ha debuttato tra i professionisti nel 2004. In seguito ha iniziato a girovagare tra Serie D e Serie C affermandosi come il tipico “giocatore di categoria”. Nella terza serie del campionato italiano ha giocato con Gela, Vibonese, Catanzaro, Siracusa, Nocerina e L’Aquila. Nel 2015 è arrivata la chiamata del Parma, che analogamente al Bari ricominciava dalla Serie D dopo il fallimento. Con i ducali è stato protagonista della doppia promozione dalla D alla C e dalla C alla B, tuttavia, nel campionato cadetto non ha trovato molta continuità e perciò è stato ceduto al Trapani, conquistando nuovamente la promozione dopo la finale vinta col Piacenza.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecnico-tattiche Corapi è un mediano che sa giocare la palla. Dotato di un discreto tiro dalla distanza e abile nei calci piazzati, potrebbe fare al caso del Bari e di Cornacchini che nello scorso campionato non avevano a disposizione calciatori con le sue caratteristiche.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato