Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, Antenucci: “Con il Cagliari un punto che vale tanto. Rinnovo? Qui sto bene”

Le dichiarazioni dell’attaccante ai microfoni di Radio Bari

Il settimo centro in campionato di Mirco Antenucci non ha permesso soltanto al Bari di raggiungere il Cagliari in pieno recupero, ma ha consentito anche all’attaccante molisano di raggiungere quota sessanta reti con la casacca biancorossa.

“Era un momento delicatoammette l’attaccante -. Se il Cagliari avesse vinto, si sarebbe avvicinato in classifica. Il pallone era un po’ più pesante del solito ma è andata bene. Abbiamo portato a casa un buon punto, che vale tanto, a prescindere dal risultato del Genoa. Mi è piaciuta la cattiveria della squadra nel voler riprendere l’avversario, l’aspetto da migliorare è l’imprevedibilità quando affrontiamo squadre che si chiudono”.

Sull’impiego part-time di questa stagione, Antenucci spiega: “Rispetto le scelte del mister, c’è un gruppo numeroso. Ogni professionista vorrebbe giocare ma sono a disposizione per il bene del Bari. Rinnovo del contratto? Sono a disposizione della società, non dipende da me. A Bari sto benissimo”.

All’orizzonte c’è la sfida con il Brescia, reduce da sei sconfitte di fila. “Non sarà una partita semplice – conclude Antenucci -. Combatteranno con il coltello tra i denti. Serviranno massima attenzione e concentrazione”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "E Magnanini chi non se lo ricorda?"

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News