Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, Di Cesare: “Palermo? La sconfitta brucia ancora, faccio fatica a darci colpe”

Il capitano biancorosso si racconta ai microfoni di RadioBari

Valerio Di Cesare, difensore centrale e capitano del Bari, parla in esclusiva ai microfoni di RadioBari. Queste le sue dichiarazioni:

PALERMO – “La sconfitta ancora brucia. Abbiamo dimostrato di poterla vincere. Siamo andati a Palermo, su un campo difficile, e abbiamo dominato la partita per 90 minuti. Avrei preferito perdere 3 o 4 a 0, sarebbe stato meglio. Loro hanno trovato gol su rimpallo, faccio fatica a dar colpe a qualcuno”.

BILANCIO OK – “Per me stiamo facendo un qualcosa di straordinario, trovarsi lì davanti è grandioso. Per raggiungere qualcosa di più ambizioso ancora ci manca un piccolo step, ad esempio credo che il Genoa la partita di Palermo l’avrebbe vinta. Resta il fatto però che stiamo facendo un cammino importante e stiamo migliorando di partita in partita”.

ULTIMA GIORNATA – “Questa giornata ha dato ancora più conferme su quelle squadre che sono partite per vincere il campionato e stanno rispettando il pronostico. Noi e il Sudtirol siamo partiti con altri obiettivi e ci troviamo lì. Adesso quando le squadre ci affrontano sanno di trovare di fronte una compagine forte, quando ci battono sembra che abbiano vinto chissà che cosa”.

ROSSO A CHEDDIRA – “Ha sbagliato, per carità, ma anche queste sono cose che accadono. Ha voluto proteggere la palla, ha preso l’avversario, ma insomma ci sta”.

PERUGIA – “Gara di andata? Forse è l’unica partita in cui la fortuna ci ha accompagnato. Per me sarà una delle partite più complicate di qui a fine anno, la loro classifica non rispecchia quelli che sono: il Perugia ha giocatori di qualità che hanno sempre fatto questo campionato, ha un allenatore che pratica un calcio molto fastidioso e dovrà vincere per forza”.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "F.Mancini Loseto G. Frappampina Volpi Caricola DeTrizio Perrone Maiellaro Protti DiGennaro Joao Paolo"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News