La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, Di Cesare: “Palermo? La sconfitta brucia ancora, faccio fatica a darci colpe”

Il capitano biancorosso si racconta ai microfoni di RadioBari

Valerio Di Cesare, difensore centrale e capitano del Bari, parla in esclusiva ai microfoni di RadioBari. Queste le sue dichiarazioni:

PALERMO – “La sconfitta ancora brucia. Abbiamo dimostrato di poterla vincere. Siamo andati a Palermo, su un campo difficile, e abbiamo dominato la partita per 90 minuti. Avrei preferito perdere 3 o 4 a 0, sarebbe stato meglio. Loro hanno trovato gol su rimpallo, faccio fatica a dar colpe a qualcuno”.

BILANCIO OK – “Per me stiamo facendo un qualcosa di straordinario, trovarsi lì davanti è grandioso. Per raggiungere qualcosa di più ambizioso ancora ci manca un piccolo step, ad esempio credo che il Genoa la partita di Palermo l’avrebbe vinta. Resta il fatto però che stiamo facendo un cammino importante e stiamo migliorando di partita in partita”.

ULTIMA GIORNATA – “Questa giornata ha dato ancora più conferme su quelle squadre che sono partite per vincere il campionato e stanno rispettando il pronostico. Noi e il Sudtirol siamo partiti con altri obiettivi e ci troviamo lì. Adesso quando le squadre ci affrontano sanno di trovare di fronte una compagine forte, quando ci battono sembra che abbiano vinto chissà che cosa”.

ROSSO A CHEDDIRA – “Ha sbagliato, per carità, ma anche queste sono cose che accadono. Ha voluto proteggere la palla, ha preso l’avversario, ma insomma ci sta”.

PERUGIA – “Gara di andata? Forse è l’unica partita in cui la fortuna ci ha accompagnato. Per me sarà una delle partite più complicate di qui a fine anno, la loro classifica non rispecchia quelli che sono: il Perugia ha giocatori di qualità che hanno sempre fatto questo campionato, ha un allenatore che pratica un calcio molto fastidioso e dovrà vincere per forza”.

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fatevene una ragione 🤷🏻😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E la formazione sbagliata. non e” una ragioee?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Infatti non è la vostra ma del vostro padrone…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La colpa è di Ivan Marconi🤷

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Me basta adesso piangersi addosso, trasformiamo la delusione in rabbia agonistica da mettere in campo sabato. Il campionato è lungo e non finisce qui. Dai capitano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

C’è sempre tempo per riprenderci in tempo.

Giovanni
Giovanni
1 anno fa

No, ha perso pure il Genoa.
Palermo – Genoa 1 – 0
9 settembre 2022, Matteo Brunori – 49′

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La colpa è di aver sbagliato i goal

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha ragione, loro non hanno le colpe. Abbiamo perso per l’arbitraggio SCANDALOSO e in MALAFEDE! Diamo fastidio ai piani alti e non ci vogliono in A a competere per l’Europa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Abbiamo preso un goal ridicolo su un rimpallo,un rigore non dato Anzi ammonizione a cheddira x non so cosa forse x essere caduto in area ha ha,ovviamente maisia a consul tare il var,si consulta ormai x ogni cosa,ma su un dubbio su un rigore al Bari noooooooo ma stiamo scherzando

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un golonzo

Articoli correlati

Dalla panchina Kallon e Menez, da stabilire l'identità del calciatore che affiancherà Di Cesare e...
Fuori causa anche lo squalificato Vicari e il lungodegente Koutsoupias, arruolabili tutti gli altri...
Gli emiliano arrivano a quota 59 punti. Termina a reti bianche Sudtirol-Lecco...

Dal Network

“Fare punti è fondamentale per la nostra crescita. Derby? Le motivazioni verranno da sole"...
La squadra di Vivarini ha saputo soffrire ed è riuscita a trovare una clean sheet...
Il centrocampista ha smaltito i problemi influenzali. Disponibile anche Brighenti, che rientra dal turno di...
La Bari Calcio