La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Cheddira: “Mondiale esperienza unica. Mercato? Non ci penso, sto bene a Bari”

L’attaccante biancorosso si racconta in conferenza stampa

Walid Cheddira, attaccante del Bari, parla in conferenza stampa a qualche ora di distanza dal ritorno nel capoluogo pugliese dopo l’esperienza Mondiale con il suo Marocco in Qatar. Queste le sue dichiarazioni:

TESTA AL BARI – “Non serve neanche che dica che è stata un’esperienza unica e indimenticabile, fa parte del mio bagaglio calcistico. Ora sono qui a Bari, torniamo a pensare al nostro difficile campionato. Il gol mi manca come manca a ogni attaccante, speriamo di tornare a segnare già lunedì”.

L’ESPERIENZA – “Calarsi in queste realtà è sempre qualcosa di particolare che ti lascia un sacco di emozioni, soprattutto quando fai parte di una squadra piena di grandissimi campioni. Arrivati a quel punto capisci quali sono i ritmi a quei livelli, la soglia di errore diminuisce. Trovarsi in campo contro giocatori come Ronaldo mi ha fatto capire che tutti i sacrifici vengono ripagati”.

SCAMBIO MAGLIE – “Ho scambiato la maglia con Leao, con Perisic e con Mertens”.

RIMPIANTO SEMIFINALE – “L’unica cosa che a me è dispiaciuta è stata il saltare la semifinale con la Francia. Per il resto non c’è stato alcun rimorso, sono entrato in campo per dare il mio apporto alla squadra. C’è stato quell’episodio che non ha voluto dire nulla nell’economia della partita”.

AGGANCIO DI BRUNORI – “Non guardo la classifica marcatori, non ho il pallino fisso di essere capocannoniere. Lavoro per me stesso e per la squadra, poi tireremo le somme a fine anno. La cosa importante è che la squadra continui a fare bene come sta facendo”.

IL SUO MAROCCO – “E’ stato sotto gli occhi di tutti quello che abbiamo fatto. Ogni partita è stata una lotta, una guerra totale per portare a casa il risultato. Abbiamo sempre dato il massimo e a volte anche di più. Molti miei compagni hanno concluso le partite infortunati, tutto questo è stato fatto per rendere felice un popolo intero. E’ quasi un obbligo andare oltre quando c’è tutto un popolo che ti sostiene”.

IL FUTURO IN NAZIONALE – “Questa è stata la mia prima esperienza, sono entrato a far parte di una famiglia spettacolare. Spero di farne parte per diversi anni ancora, ma quello dipenderà da me”.

DIFFERENZE RISPETTO ALL’AVVIO CON IL BARI – “Sicuramente le squadre hanno iniziato a studiarci e a capire quali erano i nostri punti di forza, l’effetto sorpresa è venuto un po’ meno. Abbiamo tantissime armi per far male agli avversari. Come loro studiano noi, noi studiamo loro. Valuteremo nuove strategie per portare a casa il risultato”.

LA PIU FORTE DEI MONDIALI – “La squadra più completa secondo me era la Francia: era fortissima davanti ma allo stesso tempo aveva una difesa solida e una buonissima organizzazione. Non a caso è arrivata in finale”.

RAPPORTO CON I COMPAGNI DEL BARI – “Tutti quanti mi davano l’in bocca al lupo prima della partita. Ho sentito tanto il loro affetto e l’affetto di tutti i cittadini di Bari, questo mi ha dato la forza per credere di più in quello che dovevo fare”.

RAPPORTO CON IL GRUPPO DELLA NAZIONALE – “Sono stato accolto e ben voluto da tutti. Siamo stati un mese e mezzo insieme, tutti andavamo d’accordo e non c’è stata alcuna discussione tra noi”.

GENOA – “Siamo concentrati sulla partita di lunedì che è veramente importante. Spero che, tornato io, ricominci a segnare Antenucci. Speriamo di portare a casa un buon risultato”.

MERCATO – “Non sto pensando al mercato, non penso alle voci e non ne so nulla. Abbiamo le idee chiare con il mio procuratore e con il presidente, le voci finiscono lì. Per quello che sarà il futuro non so dire nulla, quel che è certo è che io mi trovo bene a Bari. Andiamo avanti e restiamo concentrati sul campo”.

PASSAGGIO AL 4-3-2-1 – “Se il mister ha fatto una scelta del genere si vede che era la scelta migliore e infatti i risultati lo hanno confermato. Io sono sempre a disposizione del mister, qualunque cosa lui decida a me va bene”.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Cheddira

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tutte chiacchiere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Walino 🇮🇩💪❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Caro cheddira solo chiacchiere,vedremo se’ stai bene al bari.

Articoli correlati

Ballottaggio Lulic-Bellomo-Acampora per una maglia al fianco di Benali ed Edjouma sulla fascia mediana del...
Doppio turno esterno alle porte per la truppa di Iachini, a caccia di conferme dopo...
Il punto del quotidiano sulle possibili scelte di Iachini per il match del Druso...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio