Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Bari, Scavone: “Sudtirol, mi piacerebbe tornare. Sabato sarà sfida difficile per entrambe”

Il centrocampista biancorosso, da tempo ai margini del progetto, parla della partita di sabato in un’intervista al Corriere dell’Alto Adige

Manuel Scavone, centrocampista del Bari da tempo finito ai margini del progetto, parla – da bolzanese – a poche ore dal fischio di inizio della sfida con il Sudtirol. Lo fa tra le pagine del Corriere dell’Alto Adige: Penso che sia una sfida difficile per entrambe. Il Bari è forte, ha buone individualità e in casa vorrà imporre il proprio gioco, mentre il SudTirol da quando è arrivato Bisoli ha trovato identità ed è molto fastidioso. A loro toglierei Rover per le caratteristiche che ha e perché si sacrifica molto. Obiettivi? Vogliamo fare un bel campionato, con una società importante alle spalle e una tifoseria fantastica, ci sono tutti gli ingredienti per fare bene anche se il progetto per andare in serie A è stato impostato su tre anni”.

Poi, una battuta sul suo futuro e sul desiderio di far ritorno a casa: “La mia volontà di tornare l’ho manifestata chiaramente, mi farebbe molto piacere, soprattutto per chiudere il cerchio perché sono cresciuto in questa società”.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 della storia del Bari: deciso il miglior portiere di sempre!

Ultimo commento: "Mannini volevo dire terza opzione"

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News