La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari-Ternana, le pagelle: Botta illumina, Cheddira spreca

La gara al San Nicola è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it

Torna a muovere la classifica il Bari, che dopo due sconfitte consecutive, guadagna un punto nel turno interno contro la Ternana, che resta avanti di un punto rispetto alla formazione biancorossa.

Di seguito, le pagelle dei biancorossi:

CAPRILE 6,5 – Inoperoso per novanta minuti, attento quando Donnarumma lo sollecita nel recupero;

PUCINO 6 – Pochi problemi dalla sua parte, qualche amnesia in avvio di ripresa ma non paga dazio;

DI CESARE 6,5 – Rientro in campo positivo, con Vicari non concede praticamente nulla agli avanti rossoverdi;

VICARI 6,5 – Ottima prova senza sbavature: stavolta concentrato fino alla fine. A turno, mette la museruola agli avversari;

RICCI 6,5 – Primo tempo di intensità unica, crea pericoli sull’out mancino assieme agli scatenati Folorunsho e Botta. Reclama il rigore, che ci poteva stare. Nella ripresa si vede meno ma spinge fino alla fine, con estrema generosità;

MAITA 6 – Grinta e dinamismo nel ritrovato ruolo da mezz’ala destra. Anche lui, cala alla distanza e finisce in panchina per tirare il fiato;

MAIELLO 6,5 – Il Bari ritrova geometrie grazie al suo metronomo, nuovamente in campo dopo le assenze contro Ascoli e Frosinone. La manovra ne beneficia, e non è un caso se il Bari sfodera una delle migliori prestazioni stagionali;

FOLORUNSHO 6,5 – Primo tempo da protagonista assoluto, giganteggia sulla linea mediana. Si spegne nella ripresa e Mignani lo tira fuori;

BOTTA 7 – Pimpante come non si vedeva da un bel po’. Mette costantemente in affanno la difesa della Ternana e soltanto la traversa gli impedisce di trovare la soddisfazione personale che avrebbe meritato;

SCHEIDLER 6,5 – L’esordio da titolare poteva rivelarsi da sogno ma il VAR gli nega la gioia della rete che aveva trovato. Generoso e con la giusta grinta, la prova resta positiva;

CHEDDIRA 5 – Meriterebbe un voto alto per la prestazione, ma al contempo non possono passare inosservate le tre occasioni mancate nell’arco della gara. Clamorosi gli errori nella ripresa, a due passi da Iannarilli;

D’ERRICO 5,5 – Rileva Folorunsho, ma non riesce a trovare spazi e tempi per incidere;

SALCEDO 5,5 – Entra per regalare freschezza al reparto avanzato ma incide poco o nulla;

GALANO 6 – SI rivede in campo. Entra però quando la squadra è stanchissima e non trae benefici dalla situazione;

MALLAMO sv  – Pochi minuti in campo, non giudicabile;

MIGNANI 6,5 – Il Bari offre una prestazione bellissima, probabilmente la migliore stagionale. Il gol non arriva, ma le responsabilità non sono sue. I cambi non incidono;

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E l arbitro??

Sergio
Sergio
1 anno fa

Il Bari c’è. Questo conta. La ternana praticamente inesistente. Peccato per la sfortuna e la imprecisione. Ma alla fine tutto si compenserà, ne sono sicuro. Ciò che non abbiamo preso oggi, ci sarà dato altrove.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Chedira non è più lui.
Ora capisco perché Mignani non fa giocare Salcedo, mamma mia

Vitoantonio
Vitoantonio
1 anno fa

Non capisco xche’ Mignani insiste con Salcedo e Schindler a mio parere inadeguati al Bari e alla serie B, e poi basta con Botta ormai bollito , al di la’ della prestazione mediocre di stasera.Vorrei vedere in campo i giocatori Italiani come Cangiano è soprattutto Galano che i gol li sa fare come Marras ,a differenza dei sopra citati. Brutta figura stasera ,non so’di questi 35000 quanti torneranno alla prossima in casa, forse Marras aveva ragione lui voleva solo il Bari ( pagato ‘800.000 €)invece e stato messo fuori rosa .(primi flop di Polito). Alla presidenza direi che sono i numeri 1 nel montaggio di scenografie ( non illudetevi.)questi pensano solo a i soldi. Cmq forza Bari sempre

Sergio
Sergio
1 anno fa
Reply to  Vitoantonio

Botta bollito? Brutta figura del Bari? Ma come si può parlare così dopo una partita dove in campo c’è stata una sola squadra che avrebbe strameritato di vincere senza le parate anche fortunose di Iannarlli ( una addirittura con la faccia su tiro di Cheddira), una traversa, un gol in fuorigioco millimetrico e (ci aggiungo pure) un rigore non dato su Ricci. Tutto questo la tifoseria lo ha capito, alla fine applaudendo e strafelice di ritornare a vedere un Bari così. P,S. Il bollito quando è sempre così buono, va sempre mangiato e non buttato !

Articoli correlati

La gara al Druso è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...
La gara al San Nicola è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...
La gara al San Nicola è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio