La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, Mignani: “L’entusiasmo è normale. Venezia? Gara proibitiva”

Le dichiarazioni del tecnico alla vigilia della trasferta veneta

Dopo tre vittorie di fila, il Bari è atteso dal Venezia. Michele Mignani teme la squadra lagunare, che nell’ultimo turno ha rifilato ben quattro reti al Cagliari: “Il Venezia è una squadra forte, retrocessa dalla A che ha mantenuto alcuni calciatori. La ritengo alla pari di Cagliari e Genoa come qualità d’organico. Non hanno cominciato bene ma stanno crescendo. Apprezzo Javorcic, l’anno scorso ha compiuto un’impresa. Ci aspetta un match difficile, proibitivo”.

“Mancano tante partite, è impensabile pensare a fughe – continua il tecnico -. La mentalità non deve cambiare a Venezia, proveremo a vincere. Non so neanche come si fa a preparare una gara per poter pareggiare”. 

Sull’aria che si respira in città e tra la squadra, Mignani spiega: “E’ normale che ci sia entusiasmo, Bari è una piazza capace di esaltarsi quando arrivano i risultati. Non mi interessa guardare la classifica, dobbiamo mantenere un certo equilibrio”.

Sulle possibili scelte, l’allenatore non rilascia indicazioni precise: “Per me sono tutti titolari, ognuno meriterebbe di giocare. Ci sono tanti ballottaggi. Dorval ha dimostrato di poter essere in questo gruppo. Non vedo ballottaggio tra Bellomo e Botta, la gara di Venezia potrebbe fare al caso di tutti e due”

 

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mignani è uomo umile e moderato. Ha pronunciato effettivamente il termine “proibitiva” nel senso che non sarà una partita facile…tutt’altro e del resto come contro tutte le altre squadre di serie B. Ciò non toglie che la squadra è impostata mentalmente per la vittoria sia in casa che fuori. Non fa lo sbruffone dichiarando che andremo a Venezia per vincere. Lo pensa, ma non lo dirà mai in una conferenza stampa.

Giancarlo
Giancarlo
1 anno fa

Mi ricordi un po’ Ventura. Ricordiamoci chi siamo, da dove veniamo, e che sta la multiproprietà, e quindi in serie A non possiamo andare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se venezia è proibitiva genoa come la definirà? Dai mister rilassati che non ci ferma nessuno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Anche per loro……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perché??

Articoli correlati

Il quotidiano rosa esalta la partita di Nicolas contro i biancorossi...
Il racconto della partita tra Bari e Pisa sul Corriere dello Sport...
Il vostro giudizio sui calciatori biancorossi scesi in campo contro il Pisa per la trentaquattresima...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio