La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, Salcedo: “Qui per ritrovare la felicità. Guerrero? Spero di fare molto meglio di lui”

L’attaccante biancorosso si presenta in conferenza stampa

Eddie Salcedo, attaccante del Bari, parla in conferenza stampa per la prima volta da calciatore biancorosso. Queste le sue parole:

LA TRATTATIVA – “Ero al campo di allenamento, è arrivato il direttore Ausilio e mi ha riferito che c’era la possibilità di andare a Bari. Io ero contento, ma il mister non voleva lasciarmi partire. Per fortuna alla fine siamo riusciti a convincerlo e sono venuto qui”.

IL RIFIUTO DEL VALLADOLID DI RONALDO – “Avevo già parlato con il direttore, ho visto che mi voleva tanto e non ho esitato. Sono un uomo di parola e gli ho detto che sarei venuto a Bari. Mi ha fatto sentire energia positiva, questo mi ha dato fiducia. Sono andato dritto per la mia strada”.

JURIC – “Devo tutto a mister Juric, è come un padre per me. Lui mi ha dato la possibilità di esordire a 15 anni a Genova e mi ha poi rivoluto a Verona. Mi ha dato tanta fiducia, gli auguro il meglio per questa stagione a Torino”.

LA SCELTA DI BARI – “Sono venuto qua per ritrovare la felicità del calcio, l’anno scorso non ho passato un bel periodo perché non ho giocato tanto. Sono venuto in una piazza in cui si vive benissimo, ho ritrovato la felicità. Voglio aiutare la squadra”.

I GIOVANI IN ITALIA – “Qua in Italia ci sono tanti talenti molto forti, anche vedendo l’Under 21. Rispetto agli altri campionati, però, noi abbiamo più difficoltà a giocare con continuità. Poi alla fine è giusto che ognuno pensi al suo percorso”.

PALERMO – “Ho visto le prime partite del Bari, sia con il Parma che con il Palermo. Quanto visto contro il Palermo al San Nicola è clamoroso, io sono sudamericano e avevo bisogno di questo tipo di atmosfera per ritrovare entusiasmo”.

RAPPORTO CON IL GRUPPO – “Appena sono arrivato mi hanno accolto subito benissimo, sono tutti dei bravi ragazzi e siamo molto uniti. Ci divertiamo, questa è la nostra forza. Speriamo di continuare così, il gruppo è fantastico”.

IL GOL – “Il mio ultimo gol è stato contro lo Spezia quando giocavo a Verona. Lo scorso anno proprio a La Spezia invece non ho giocato tanto, ma ho preso una traversa contro la Salernitana. Sogno tanto un gol, soprattutto in casa al San Nicola per sentire l’atmosfera. Poi se arrivasse già a Cagliari sarebbe ancora meglio”.

UNDER 21 – “La Nazionale è un obiettivo di tutti noi giovani, lavoro per la squadra con l’intento anche di farmi vedere in Nazionale. Cercherò di dare il massimo per guadagnare una convocazione”.

GUERRERO – “Mi sono arrivati tanti messaggi a proposito di Guerrero, so che ha fatto molto bene qui, io spero di fare molto meglio di lui”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speriamo tu sia un trascinatore più de Miguel lui era un buon giocatore la differenza sta che lui era innamorato di Bari… E come sapete la bella donna si ama e sopratutto nn si dimentica mai… Grande amore 🇮🇩🇮🇩🇮🇩🇯🇲🇯🇲🇯🇲🇯🇲

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Salcedo col tuo estro e i tuoi virtuosismi in campo rendi felici anche noi tifosi!

Articoli correlati

Con una sconfitta la squadra di Federico Giampaolo rischia di restare impigliata nei bassi fondi...
Anche Diaw svolge allenamento differenziato: difficile il recupero per la gara di sabato pomeriggio...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio