La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Polito: “Tre anni per costruire un Bari vincente. Cheddira? Chiamate da tutta Italia”

Le dichiarazioni del direttore sportivo, fresco di rinnovo di contratto

All’indomani dell’ufficialità del rinnovo di contratto, parla in conferenza stampa Ciro Polito, che dopo una stagione ha prolungato il contratto con il Bari fino a giugno 2024, con opzione per il 2025.

“Non mi pongo obiettivi per questo campionatospiega il direttore sportivo –. La serie B è imprevedibile, abbiamo costruito una squadra umile per plasmare un Bari vincente in tre stagioni. Il Bari ha bisogno di tre anni per costruire la base per insidiare gli altri club che investono milioni. Allo stesso tempo voglio una squadra che ha il mio DNA, che sputa sangue su ogni pallone”.

Su Cheddira, Polito rivela un retroscena: “Mi ha chiamato tutta Italia, anche grandi club. Ora l’attacco ha tanti elementi che possono amalgamarsi bene, chiunque giochi. Per Cheddira è arrivata una preconvocazione dal Marocco, a cui deve far seguito una convocazione. Probabilmente farà le amichevoli contro Cile e Paraguay a Barcellona. Poi ci sono i Mondiali, e per questo ho preso Schiedler e Salcedo negli ultimi giorni di mercato”.

Le spine, per il Bari, arrivano dagli esuberi, tra cui Marras. Polito sfodera un’altra stoccata nei confronti dell’attaccante: “Non lo comprendo, ha avuto il coraggio di rifiutare l’Ascoli perché secondo lui la squadra retrocede. Pensava di poter approdare a Cagliari e altri club. L’Ascoli avrebbe riconosciuto il cartellino al Bari. Do la vita per i miei calciatori, ma quando vengo tradito, mi comporto male anch’io”

La rosa potrebbe subire variazioni, ma non nell’immediato. “A Mazzotta avevo chiesto di andare via, per motivazioni tecnicheammette Polito. A gennaio potremo snellire ancora la rosa e qualora ci fosse l’opportunità, sapremo dove intervenire”.

Sul reparto avanzato, Polito spiega: “Schiedler rappresenta l’investimento più oneroso dell’era De Laurentiis a Bari, ha i mezzi per diventare importante in questa squadra. Con Zaza ci ho provato. Inizialmente c’è stata un’apertura, poi ha chiuso all’opportunità di scendere in serie B. Bisogna avere fame per scendere di categoria, Antenucci e Di Cesare sono esempi in questo senso. Salcedo mi piace molto, non ho esitato a prenderlo. Alle 17 dell’ultimo giorno l’ha chiamato Ronaldo per portarlo al Valladolid ma lui ha scelto Bari”.

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest

22 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tre anni così vinciamo lo scudetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se il Bari cercherà la promozione in A, DeLa sarà costretto a venderlo, al ribasso, per cui meglio farlo rimanere in B.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tre anni per dare fastidio? Questa squadra può salire già quest’anno con qualche ritocco a gennaio. Il problema è la multiproprietà e la vera volontà di salire. Io capisco De Laurentiis, se sale in A sarà costretto a svendere pari pari a quanto successo a Lotito. Per questo hanno voluto la proroga ma è condivisibile se ragiono da imprenditore. Da tifoso ovviamente non condivido.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma non capisco, se la squadra va bene è fa dei buoni risultati,voi non la fate andare in serie A per aspettare i tre anni non è giusto, noi baresi abbiamo il Bari nel cuore e non lo meritiamo FORZA BARI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E anche oggi i soliti talebani analfabeti funzionali si sono palesati…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

polito è un santo…ldl non si smentisce mai.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cheddira se va in nazionale, che gioca con l’Italia, e nato in Italia e gioca con il suo paese natio,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vola basso ciruzzo e fa bene .. anche se in cuor suo non vede l’ora come tutti noi di sentire … riprendiamolaaaa riprendiamola riprendiamola questa serie Aaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tre anni, ad andar bene, di puro vivacchiare. Fino a quando saremo figli di nessuno, vietato sognare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per me cheddira e caprile avranno un futuro nel Napoli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ci vediamo fra tre anni allora,astip Ca’ truv s disc a Bari,ciruzzu🤣🤣🤣💯😎

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fallo crescere ancora, il prosciutto crudo più è stagionato e più buono diventa, capisc a me .

Paolorossi
Paolorossi
1 anno fa

La Società del Bari è seria ! È molto professionale! Chi sostiene il contrario può tifare tranquillamente la Juventus, l’ Inter e il Milan nessun medico lo escluderebbe. Serena e buona salute a tutti.
Forza Bari per sempre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Hanno fatto l’allevamento dei polli !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Come al solito il Presidente collegato da remoto che ha proferito solo le solite frasi di circostanza. Evidentemente è preso da altri affari che reputa più importanti del Bari, proprio non riesce ad appassionarsi al compito affidatogli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

come 3 anni ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tre anni per far guadagnare De Laurentis…

Sergio
Sergio
1 anno fa

Ooooh, e c aspetti….accattele tu u bare e fe la squadra ca vo tu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sciacqualattughe….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

POLITO IL PROSSIMO MERCATO TI DICO IO CHE CALCIATORE PRENDERE UN TIFOSO DEL BARI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tre anni….poveri noi….

Sergio
Sergio
1 anno fa

Ma sempre da ridire avete.? Ha portato il Bari in B. Ha allestito una buona squadra che sta riscuotendo attenzioni e simpatie. Ha un patrimonio di giocatori sicuramente rivalutato nel suo valore. Ma che altro volete dai Dela e dal suo Ds.?

Articoli correlati

Il quotidiano rosa esalta la partita di Nicolas contro i biancorossi...
Il racconto della partita tra Bari e Pisa sul Corriere dello Sport...
Il vostro giudizio sui calciatori biancorossi scesi in campo contro il Pisa per la trentaquattresima...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio