La Bari Calcio
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bari, Cangiano: “Voglio fare un regalo a Polito. La strada è giusta”

Il giovane attaccante in conferenza stampa: i punti toccati nella lunga intervista

POLITO – “Ho sempre apprezzato l’interesse di Polito, lo devo ringraziare e ora è il mio momento di ripagarlo”

LA CARRIERA – “Io sono nato a Napoli e ho vissuto seguendo le orme di mio padre, che giocava a calcio. Ci siamo dovuti spostare. Lui ha giocato in C e in D, poi al Palestrina, vicino Roma. Io sono arrivato alla Roma, che ha puntato su di me. E Bruno Conti mi ha voluto con sè. Da lì è iniziato un viaggio importante, che mi ha fatto crescere molto. E poi sono arrivate le prime convocazioni in Serie A e ho fatto bene in Primavera. Di Francesco mi ha aiutato molto, mi faceva sempre allenare con loro. Mi è stato molto d’aiuto. Così come qualche calciatore come De Rossi, con cui ho instaurato una bella amicizia. Sono cresciuto molto”

OBIETTIVI – “Spero di fare il meglio possibile e di aiutare la squadra come posso. Voglio avere le mie opportunità e voglio sfruttare l’occasione di ripagare la fiducia che sento”

RASPADORI – “Polito ha detto che gli somiglio? Anche lui come me è giovane e spero un giorno di fare meglio di lui, perché sta andando molto bene”

UNA FAMIGLIA NEL PALLONE – “Gioca a calcio anche mio fratello, siamo cresciuti insieme e ci sono state varie sfide”.

LA SQUADRA – “Siamo sulla strada giusta. Stiamo facendo buone cose, c’è il rammarico di non aver portato a casa i tre punti ma la prestazione c’è stata contro il Palermo. Io guarderei il lato positivo, abbiamo dato tutto”.

PUNTI DI RIFERIMENTO – “Ce ne sono tanti qui, io cerco di seguire i più grandi e di lavorare guardandoli. Voglio imparare da loro, ce ne sono tanti, come Antenucci, Di Cesare, Terranova, Maiello”

RUOLO – “Sono a disposizione del mister, sono cresciuto da esterno a sinistra ma decide l’allenatore dove devo giocare”.

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E’ giovane,deve farsi le ossa. A noi occorre un attaccante con le palle…. Fiato sprecato!

Giancarlo
Giancarlo
1 anno fa

A me non mi dà ne di aglio, né di cipolla. Un altro che non salta mai l,uomo, e neanche ci prova, giocatore inutile, come Galano, Bellomo, ecc.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Spero non sia un altro Candellone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ottimo giocatore giovane e forte per me deve giocare titolare e l’attaccante che stiamo cercando

Paolorossi
Paolorossi
1 anno fa

Giovane interessante.

Articoli correlati

Il quotidiano rosa esalta la partita di Nicolas contro i biancorossi...
Il racconto della partita tra Bari e Pisa sul Corriere dello Sport...
Il vostro giudizio sui calciatori biancorossi scesi in campo contro il Pisa per la trentaquattresima...

Dal Network

Aquilani
Il tecnico del Pisa Alberto Aquilani analizza il pareggio per 1-1 tra Bari e ...
Dopo un ottimo primo tempo, i nerazzurri rischiano più volte nella ripresa...
Il possibile undici dei nerazzurri in vista della sfida del San Nicola. Rientri importanti in...

Articoli correlati

La Bari Calcio