Resta in contatto

News

Fascetti: “Bari? La piazza è un valore aggiunto, giusto confermare Mignani”

Il tecnico parla della sua ex squadra in un’intervista concessa a TMW Radio

Eugenio Fascetti torna a parlare del Bari. Lo fa nel corso di un intervento a TMW Radio, soffermandosi sulle prospettive in vista della prossima stagione di B: “Una squadra di Serie C parte già bene. La squadra andrà rinforzata ma la piazza è sicuramente importante e un valore aggiunto. Ho sempre detto che è più difficile vincere la Serie C più che la B, anche se quest’anno la seconda serie e più un’A2 con i nomi che ci sono. La mia esperienza? Ho un bellissimo ricordo e sono passati tantissimi grandi calciatori”.

Poi, una battuta sulla conferma di Mignani: “Io da fuori penso che sia stata la cosa più giusta. Chi vince il campionato di Serie C merita la panchina in B. Poi bisogna capire quali sarebbero queste polemiche e se sono interne od esterne.”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Dare un voto si diventa cicinici, non è il voto che conta, QUELLO CHE CONTA è LA CAPACITA DELLE QUALITA CHE SI ESPRIMONO SUL CAMPO, saranno capaci..."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News