Resta in contatto

Approfondimenti

Bari, contro il Catania un centrocampo da inventare: le possibili scelte di Mignani

Le contemporanee squalifiche di Maita e Scavone rendono obbligate le mosse del tecnico biancorosso nella fascia mediana del campo

Ancora sette giorni e il Bari farà finalmente il suo ritorno in campo dopo quasi un mese di stop forzato a causa dell’emergenza Covid. Al San Nicola domenica prossima arriverà il Catania di mister Baldini, avversario che la squadra biancorossa dovrà affrontare con una vera e propria emergenza nel reparto centrale del campo.

Le contemporanee assenze di Scavone e di Maita, rispettivamente espulso e ammonito (e precedentemente finito in diffida) nell’ultima del 2021 contro il Potenza e per questo fermati per un turno dal Giudice Sportivo, renderanno infatti forzate le scelte di mister Mignani, pronto a rilanciare Di Gennaro dal primo minuto nel ruolo di play davanti alla difesa (favorito nettamente su Bianco); ai suoi lati l’inamovibile D’Errico e il giovane Mallamo, le cui condizioni però andranno valutate attentamente nel corso della settimana.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "mannini, loseto g. carrera progna jarni bergossi maiellaro gerson perrone protti joao paulo"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "L intervista più bella fu quella al 90 minuto quando disse che vide il portiere fuori dai pali e gli tirò una chinessa. :), mitico. Forse fu proprio..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo i suoi bolidi dai calci di punizione ed in particolare il goal in in cosenza bari che ci spinse verso la A. Grande difensore."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da Approfondimenti