Resta in contatto

Approfondimenti

Bari, l’attacco cambia volto? In tre a rischio partenza

Le possibili strategie del club biancorosso per il reparto avanzato

E’ il secondo migliore attacco del girone (dietro la Turris), ma paradossalmente potrebbe essere rivoluzionato al termine del mercato di riparazione: non è un mistero che alcuni membri del reparto avanzato del Bari potrebbero presto cambiare aria per trovare maggiore minutaggio altrove.

Con Antenucci, Paponi e Cheddira inamovibili, in bilico restano Marras, Citro e Simeri. Da inizio novembre i tre attaccanti hanno giocato pochissimo: insieme hanno collezionato soltanto 162 minuti in otto gare. Citro non vede il campo dal ko di Castellammare di Stabia, Marras da fine novembre (quando siglò il 3-1 al Latina). Resta misteriosa la posizione di Simeri, che pareva inamovibile a inizio stagione e che negli ultimi tempi è subentrato soltanto nei minuti di recupero (contro Fidelis Andria e Potenza).

Appare comunque difficile la partenza di tutti e tre: più probabile quella di Citro, che ha bisogno di giocare per recuperare il ritmo partita a seguito del grave incidente di undici mesi fa. Tra Marras e Simeri, potrebbe uscirne soltanto uno, con l’acquisto di un sostituto consono alle richieste di Mignani.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Peccato sono solo 11, perchè ci sarebbero altri tipo Tovalieri, Daniel Andersson, Kenneth Andersson, Neqrouz, Gerson, Garzja, Mancini, De Rosa"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo i suoi bolidi dai calci di punizione ed in particolare il goal in in cosenza bari che ci spinse verso la A. Grande difensore."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da Approfondimenti