La Bari Calcio
Sito appartenente al Network

Bari, Mignani: “Vincere non è mai facile, lo spirito è stato giusto”

Il tecnico biancorosso analizza in mixed zone la vittoria sul Latina

Michele Mignani, allenatore del Bari, commenta in mixed zone il successo conquistato sul Latina. Queste le sue dichiarazioni:

LA VITTORIA – “Io penso che a volte si danno per scontate tante cose, di scontato non c’è nulla. Abbiamo trovato il Latina nel suo miglior momento, si vedeva che era spensierato. La cosa che mi è piaciuta meno è che in alcune circostanze abbiamo perso equilibrio con troppa facilità. Nel primo tempo ci è andata bene, nel secondo no. Su questo dobbiamo lavorare, dobbiamo migliorare. Per il resto la partita è stata fatta bene, non è mai facile vincere”.

GLI ERRORI – “Abbiamo preso due ripartenze che non dovevamo prendere. Nel secondo tempo eravamo messi meglio quando abbiamo preso gol, anche se voglio rivederlo. Abbiamo sbagliato sì, ma la squadra sta crescendo sotto l’aspetto del palleggio. Quando trovi squadre che si chiudono e lo fanno con una certa organizzazione come il Latina diventa difficile trovare spazi. Dobbiamo non avere paura nel gestire il pallone. Avevo chiesto alle mezzali di non alzarsi troppo. Lo spirito è stato quello giusto, l’approccio alla partita è stato quello giusto”.

PAPONI – “La maggior parte dei gol vengono fuori o su errori degli avversari o su giocate individuali. E’ stato bravo Botta, Paponi quel movimento ce l’ha: ha fatto un grande gol. Abbiamo proprio necessità ogni tanto di aprire qualcuno lì in avanti, oggi l’ha fatto Paponi nell’assist per Antenucci. Abbiamo tanti attaccanti, cerchiamo di sfruttare i momenti di ciascuno”.

I CAMBI – “Con l’ingresso di Marras ho fatto un qualcosa di diverso, alzando un po’ Botta per dargli meno compiti difensivi e chiedendo allo stesso Marras di dare una mano al centrocampo. L’idea era quella di sfruttare gli spazi che si sarebbero creati”.

DICEMBRE NON DECISIVO – “Non vedo l’ora di giocare le partite, per me è una bella sfida. Non vedo l’ora che arrivi la prossima. Il campionato è lungo, il mese di dicembre è importante ma non decisivo”.

LA CONFERMA DELL’11 DI ANDRIA – “Avevo nella testa la buona prestazione di Andria, i ragazzi stavano bene e ho scelto di confermarli tutti”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ballottaggio Lulic-Bellomo-Acampora per una maglia al fianco di Benali ed Edjouma sulla fascia mediana del...
Doppio turno esterno alle porte per la truppa di Iachini, a caccia di conferme dopo...
Il punto del quotidiano sulle possibili scelte di Iachini per il match del Druso...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

La Bari Calcio