Resta in contatto

L'avversario

Catanzaro, il ritorno degli Ultras: presenti fin dal big match contro il Bari

L’annuncio è arrivato in giornata tramite comunicato: “Normalità quasi ristabilita, torniamo!”

La tifoseria organizzata del Catanzaro, rappresentata dal gruppo Ultras Catanzaro 1973, farà il suo ritorno sugli spalti al seguito della squadra al San Nicola di Bari, in occasione del big match del prossimo sabato, a quasi due anni di distanza dall’ultima volta.

Finisce dunque il periodo di assenza forzata, legato alle norme previste dall’emergenza Covid. A renderlo noto è stato lo stesso gruppo tramite comunicato: “Ci sarebbero da versare fiumi di inchiostro e una marea di parole da spendere, ma non è nostro costume cimentarsi in chiacchiericci da bar. La normalità è quasi ristabilita e le restrizioni che riguardavano da vicino nostro modo di vivere lo stadio sono fortunatamente rientrate, non possiamo esimerci dal fare ciò per cui siamo nati, sostenere la squadra della nostra città, permettendoci di esclamare: torniamo!”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da L'avversario