Resta in contatto

News

Catania-Bari, arbitra Perenzoni: due successi nei due precedenti con i biancorossi

Sarà il fischietto di Rovereto l’arbitro del confronto tra pugliesi e rossoblù. Al suo fianco, gli assistenti Salvalaglio e Vitali e il quarto uomo Acanfora

Sono state rese note le designazioni arbitrali relative alla quarta giornata di campionato del Girone C di Serie C. L’atteso confronto tra Catania Bari, in programma nel pomeriggio di domenica, sarà diretto dal signor Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto, coadiuvato per l’occasione dagli assistenti Salvalaglio di Legnano e Vitali di Brescia. Il quarto uomo sarà Acanfora di Castellammare di Stabia.

Terzo precedente assoluto – primo stagionale – tra il fischietto trentino e la compagine barese. Le parti si erano già incrociate nella scorsa stagione in occasione di un Juve Stabia-Bari e in quella ancora precedente in occasione di un Rieti-Bari: in entrambe le circostanze a sorridere furono i biancorossi (0-2 il 3 marzo 2021 in Campania con doppietta di Marras, 1-2 in rimonta nel finale l’8 marzo 2019 in terra laziale con reti decisive di Ferrari Antenucci).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Certamente sono talmente tanti che andiamo a puntate😂 a questo punto abbiamo commesso una gaffe..Igor il grande allora?.."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News