Resta in contatto

News

UFFICIALE – Catanzaro, ecco l’ex Bari Rolando: sarà avversario dei biancorossi

Il nuovo dietrofront e la conseguente ufficialità dopo le polemiche dei giorni scorsi: biennale per lui, arriva in giallorosso dalla Reggina

Colpo a centrocampo per il Catanzaro. La società giallorossa dà il benvenuto a Gabriele Rolando che si lega al club con un contratto biennale. L’esterno destro classe 1995 approda al Catanzaro dopo aver disputato l’ultima stagione a Bari, dove ha collezionato 17 presenze e 2 assist.

Originario di Genova e cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria, Rolando conta 158 presenze tra i professionisti collezionate tra Serie B e Serie C – si legge nel comunicato di presentazione diffuso dal sito ufficiale dei calabresi – L’esterno ha vestito le maglie di Latina, Palermo, Carpi e Reggina in cadetteria per un totale di 66 presenze 4 reti e 7 assist. In Lega Pro, invece, è sceso in campo con i colori del Bari, della Reggina con cui ha vinto il campionato di Lega Pro, del Matera e del Como. Da annotare, infine, nel ricco palmarès del nuovo calciatore giallorosso, anche l’esordio in Coppa Italia con la maglia della Sampdoria nella stagione 2018/2019″.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Certamente sono talmente tanti che andiamo a puntate😂 a questo punto abbiamo commesso una gaffe..Igor il grande allora?.."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da News