Resta in contatto

Le pagelle di Labaricalcio

Feralpisalò-Bari: Frattali è il migliore, Maita non Molla. D’Ursi e Sarzi, errori decisivi

La gara al Lino Turina tra Feralpisalò e Bari è appena terminata: queste le pagelle biancorosse di labaricalcio.it

 FRATTALI 7

Nel primo tempo dice di no a Scarsella e Carraro con due interventi prodigiosi. Nulla può sulla rete di Tulli, ancora decisivo sulla botta di Miracoli.

CIOFANI 5,5

Confermato nel terzetto davanti a Frattali, non sfigura fino all’episodio decisivo: Tulli lo punta, arriva al limite e trova troppo facilmente lo spazio per sferrare la conclusione che decide il match.

SABBIONE 5,5

Avvio titubante, poi si riprende. A fine primo tempo rischia il disastro ma lo salva Di Cesare. Regge meglio nella ripresa.

DI CESARE 5,5

Dalla sua parte la Feralpisalò sfonda più volte ma non è supportato da Rolando, fa un po’ meglio dei compagni di reparto ma non spicca.

SEMENZATO 5

I soliti errori in appoggio e poca intraprendenza nell’uno contro uno quando si ritrova sulla trequarti avversaria. In occasione della rete di Tulli, tarda ad arrivare il raddoppio in marcatura.

MAITA 6,5

Tra gli ultimi ad arrendersi, lotta come un leone nonostante il Bari sia inferiorità numerica in mezzo al campo. A dieci minuti dalla fine regala un pallone d’oro a Sarzi che avrebbe meritato migliore sorte.

DE RISIO 5

La brutta copia del bel mediano ammirato nel derby contro il Foggia. Perde diversi palloni pericolosi, soffre la verve del centrocampo avversario. Inevitabile il cambio, anche perché era già stato ammonito.

ROLANDO 5

Mai uno spunto dei suoi, e spesso in difficoltà nella fase di ripiego. Dalle sue parti, gli avversari spingono e trovano spazi. È lui a perdere il pallone all’inizio dell’azione che condanna il Bari alla sconfitta.

MARRAS 5

Un solo episodio degno di menzione: il contropiede che libera D’Ursi al tiro nella prima occasione mancata dal napoletano. Per il resto combina poco e nulla, ammonito nel finale.

ANTENUCCI 5,5

Naviga nella morsa della coriacea difesa di casa, non punge ma regala l’impressione di poter essere sempre insidioso. Serve un assist bellissimo a D’Ursi che spreca malamente.

D’URSI 5

Nel difficile primo tempo del reparto avanzato risulta essere tra i più vivaci. Nella ripresa ha due ghiotte occasioni: prima De Lucia è bravo, poi sbaglia la miusra del pallonetto da posizione favorevolissima. Se avesse calciato col sinistro…

CIANCI 6

Poco più di venti minuti incoraggianti: lotta come un leone e si sacrifica molto per la squadra. Non riesce a procurarsi la chance per battere a rete. Potrebbe servire molto nella gara di ritorno.

BIANCO 6

Rileva De Risio e si piazza al centro con Maita: si notano miglioramenti rispetto ai primi settanta minuti nella manovra del Bari. Avrebbe anche una chance dopo una mischia ma non riesce ad avere il guizzo giusto.

ANDREONI 6

Un altro spezzone di gara in cui mostra qualcosa in più rispetto a Semenzato: come Cianci, potrebbe essere un’arma in più in vista della sfida del San Nicola.

SARZI 5

Mostra un piglio diverso rispetto a Rolando. Macchia la sua prova con l’errore clamoroso a dieci minuti dalla fine: tutto solo in area, avrebbe dovuto calciare in porta e invece tenta un’improbabile assist.

AUTERI 5,5

Probabilmente qualche cambio nell’undici iniziale avrebbe fatto bene alla squadra. La squadra soffre a centrocampo dove si ritrova in inferiorità numerica. Sul risultato, però, pesano gli errori sotto porta sui quali non può essere colpevole. Ad ogni modo, per il ritorno al San Nicola servirà un altro Bari.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
nuccio
nuccio
23 giorni fa

Squadra mandata a casa da una squadretta; tutti da bocciare compreso allenatore e Frattali (a detta di molti è il migliore……….). Come dice il detto “nel mondo dei ciechi chi ha un occhio è il migliore”. De Laurentis ci aveva fatto illudere, ma dopo il fu presidente De Palo abbiamo assistito ad avvicendamenti a dir poco SCABROSI…….. Addio caro amato Bari.

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Le pagelle di Labaricalcio