Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ternana, Lucarelli: “Momento chiave? Più che le vittorie sul Bari, il successo sul Monopoli”

Il tecnico toscano, già campione con i rossoverdi, ripercorre la magnifica stagione della sua squadra ai microfoni di TMW Radio

Cristiano Lucarelli, condottiero della Ternana, ripercorre con la mente la clamorosa stagione della squadra rossoverde, già in Serie B dalla scorsa domenica. Lo fa ai microfoni di TMW Radio, rivelando il momento in cui ha compreso che l’obiettivo promozione sarebbe stato alla portata dei suoi ragazzi: “Verrebbe dire facile le due vittorie col Bari. L’ho capito invece con il Monopoli, quando abbiamo vinto 2-1 con due rigori sbagliati da loro. La dea bendata ci ha dato una mano ma anche noi ci siamo adattati alla partita”.

Poi, a proposito degli eventuali segreti di questo magico percorso, il tecnico aggiunge: “Segreti non ce ne sono. Alleno un gruppo forte, non gli ho insegnato a giocare a calcio. Come staff abbiamo cercato di intervenire solo sull’aspetto mentale. Era una squadra che era retrocessa in C, per poi salvarsi all’ultima giornata due ani fa e da un quinto posto dello scorso anno. Abbiamo ricreato autostima e una mentalità forte, oltre a un’idea tattica con un modulo offensivo. Giornata dopo giornata abbiamo preso consapevolezza che potevamo dire qualcosa anche noi. Non eravamo i favoriti ma altre big. I ragazzi sono stati bravi, sono stati un rullo compressore.” 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Bari, mercato chiuso: siete soddisfatti della rosa costruita da Romairone?

Ultimo commento: "Servono un centrale, un play e un attaccante da gol. Questo in caso di infortuni è per dare respiro a Di Cesare, Maiello e Cheddira."

Cavese-Bari: per i tifosi Celiento è il migliore in campo

Ultimo commento: "Ottimo acquisto, avanti così"

Viterbese-Bari 0-3: votate il migliore in campo

Ultimo commento: "il mio migliore in campo e antenucci, gol e assist che vuoi di piu?"

Bari: oltre il 70% dei tifosi che ha votato il nostro sondaggio promuove il mercato

Ultimo commento: "E' bene che la Società ci ripensi sulla gestione del caso Hamlili visto che il calciatore è attaccatissimo al Bari. E poi se manca qualcosa la..."
Advertisement

I Miti biancorossi

Il giaguaro che volava tra i pali

Franco Mancini

"Il Capitano" biancorosso

Giovanni Loseto

Il goleador del Bari, capocannoniere in A nel 1996

Igor Protti

Un idolo scolpito nel cuore dei tifosi del Bari

Joao Paulo

Il gigante svedese che ha fatto innamorare Bari

Klas Ingesson

Il muro biancorosso

Lorenzo Amoruso

L'antieroe biancorosso

Phil Masinga

Genio e sregolatezza del Bari

Pietro Maiellaro

Il "Cobra" biancorosso

Sandro Tovalieri

Il galletto svedese

Yksel Osmanovski

Altro da News