Resta in contatto

News

CdS – Capuano su Cianci: “Ha lo spirito di Rooney, un attaccante completo. Bari, goditelo”

Il tecnico che lo ha lanciato nel Potenza: “Gioca per la squadra, veniva a difendere davanti all’area di rigore”

“Di solito un attaccante gioca per il gol, mentre lui gioca per la squadra. Ricordava Rooney, quando veniva a difendere davanti all’area di rigore”. Eziolino Capuano parla così di Pietro Cianci. Lo ha allenato nella parte iniziale di questo campionato, a Potenza, e lo esalta: “Mi torna in mente la partita di Catanzaro che perdemmo al 94esimo, dieci contro undici. Io gli chiedevo di rimanere alto e lui veniva a fare il terzino. Qualunque allenatore farebbe carte false pur di averlo”.

Intervistato dal Corriere dello Sport (a cura di Filippo Fasano), Capuano prova a leggere anche il futuro: «Il Sassuolo vanta un diritto di recompra  e penso lo eserciterà. Difficile si lasci scappare un ’96 come Cianci. Poi il Bari è una società fortissima e si giocherà le sue carte. Penso che sia in ogni caso un giocatore destinato ad un’altra categoria, la prossima stagione. Me lo auguro di cuore, perché gli voglio bene”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Credo che Capuano sia il migliore allenatore in serie C’è potrebbe far bene anche in B forse è poco valuterò perché dice sempre quello che pensa e si sa che nel calcio questo nn va bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nn c era bisogno di dirlo…basta dire ke lui ama Bari e darebbe la vita….

Advertisement

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "saltò più in alto di Hatley da fermo. Giuan un Grande"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News