Resta in contatto

News

Romairone: “Giù le mani dal mio Bari. Mercato mirato, questa squadra può farcela!”

Il ds biancorosso è intervenuto in conferenza stampa al “San Nicola” il giorno dopo il termine della sessione di calciomercato invernale

MERCATO

“Sono soddisfatto del mercato, così come lo ero del precedente. Dopo Palermo avevo annunciato che i 3-4 scontenti sarebbero andati a giocare altrove e che avremmo fatto acquisti mirati. Abbiamo preso un difensore mancino e uno tra gli esterni più forti della categoria. Con Cianci è stata un’operazione capolavoro, si sono dovuti muovere diversi club. E’ stato preso il vice-capocannoniere della C, un colpo di spessore. Rolando e Cianci sono due giocatori molto importanti”.

ANDERSON E MAGGIO

“Con Maggio non c’è mai stato niente. Con Anderson abbiamo provato ma nonostante la volontà delle parti, non siamo riusciti a chiudere. Sarebbe stata la ciliegina sulla torta ma non era un esterno destro tra le nostre priorità”.

DIFFICOLTA’ E PROSPETTIVE

“Ora bisogna stare zitti, lavorare e vincere le partite. Siamo in crescita, dobbiamo migliorare ma tutte le risorse sono già a disposizione di questo gruppo. Questa è una società giovane ma dalle avversità possiamo solo fortificarci. La squadra ha enormi capacità che devono soltanto emergere”.

LA PARTITA DI TERAMO

“Siamo stati padroni della gara, al momento di chiuderla non ne siamo stati capaci. Dopo il rigore fallito da Marras siamo usciti dalla gara. C’era un fallo su Lollo prima del fallo di De Risio che ha causato la punizione dalla quale sono scaturiti i rigori. L’atteggiamento sui rigori respinti non va bene. Frattali è stato il primo a rimarcare questo comportamento ai suoi compagni ed è anche stato un argomento di confronto con i ragazzi. Conosco quanto i ragazzi ci tengono e lavorano. Non devono sentire peso e responsabilità, essere a Bari è per tutti una grande opportunità. Più saranno le difficoltà, maggiore sarà la soddisfazione di arrivare fino in fondo”.

SVINCOLATI E RINNOVI

“Non interverremo ulteriormente. Stiamo valutando la possibilità di rinnovare il contratto di Maita, ci siederemo a parlarne ma credo manchino soltanto le formalità. Stiamo lavorando anche su Marfella che è stat richiesto ma lo riteniamo parte integrante del progetto”.

IL DISTACCO DALLA TERNANA E I PLAY-OFF

“I conti vanno fatti alla fine. Ora bisogna pensare partita dopo partita. La Ternana sta facendo grandi cose ma purtroppo ci troviamo dietro ma negli altri gironi saremmo in testa o vicinissimi alla vetta. Difendo questa squadra, ne sono soddisfatto. Il Bari è in linea con l’obiettivo e può raggiungerlo al termine della stagione”.

 

 

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Altro cesso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma tutti a noi capitano questi personaggi? Il ds, l’allenatore, i giocatori… Mamma mia

Enrico
Enrico
4 mesi fa

Si a rimanere in C….ma va va

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Questi non lo sanno che siamo i più forti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Vedremo…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Sei più ridicolo di Auteri.
Vatt a scitt a mar!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

…campagna estiva sbagliata…inerzia in quella appena chiusa !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Togliete il disturbo !!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

La Bari non può stare buttato in serie c dobbiamo salire capitooooooooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Vattin trmon

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Staremo a vedere se il tempo ti darà ragione…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

si vede che e il tuo bari infatti ha’ alti e bassi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma le mani non le vogliamo mettete sulla squadra ma solo sull’allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Società compiacente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

la Bari e’ dei Baresi non tua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Allora dalla prossima le vinciamo tutte 😂🙏🙏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Trmon

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Sinda me cambia spacciatore che ie megg

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News