Resta in contatto

Rubriche

Il punto sul campionato: il Bari ci prova, ma la Ternana continua a correre

Distanze invariate tra le due protagoniste del girone C che stanno scavando un vuoto alle loro spalle. Prendono quota Avellino e Catanzaro, stenta il Palermo.

Comincia il girone di ritorno, ma poco cambia nel girone C. Il Bari prova a credere alla rincorsa al primo posto e batte nettamente il Francavilla, ma la Ternana conserva il vantaggio di otto punti grazie al successo in trasferta con la Viterbese. Le due protagoniste del girone C stanno facendo il vuoto alle loro spalle: basti pensare che sono ben 15 i punti di distacco che la terza accusa nei confronti degli umbri e sette rispetto ai biancorossi. Su tale gradino, comunque, resiste l’Avellino che ha superato la Turris, mentre in quarta posizione sale il Catanzaro, vittorioso sul Potenza. Rinviata per maltempo Paganese-Catania, perdono quota Teramo e Palermo che si annullano nel confronto diretto, così come il Foggia che non va oltre il pari a Bisceglie. Mercoledì 27 gennaio, intanto, sono in programma due recuperi: Juve Stabia-Casertana (ore 15) e Catanzaro-Viterbese (ore 16). A quel punto, il campionato sarà perfettamente riallineato, ad eccezione proprio di Paganese-Catania. Ecco il quadro completo.

20esima giornata serie C, girone C: 

Turris-Avellino 0-2, Paganese-Catania rinv., Vibonese-Cavese 1-1, Bisceglie-Foggia 0-0, Monopoli-Juve Stabia 4-2, Catanzaro-Potenza 1-0, Palermo-Teramo 1-1, Viterbese-Ternana 0-1, Bari-Francavilla 4-1. Riposa: Casertana.

Classifica: Ternana 49; Bari 41; Avellino 34; Catanzaro 31; Catania 30; Teramo, Foggia 29; Turris 27; Palermo 25; Juve Stabia 23; Vibonese, Francavilla 22; Casertana 21; Monopoli 20; Viterbese 18; Potenza 16; Bisceglie 15; Paganese 12; Cavese 9.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "hai ragione ma è una classifica impossibile da fare ,troppi giocatori forti lasciati fuori . Se ci limitiamo agli ultimi 30 anni potrei essere..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "io ero in curva quando Maiellaro ci deliziava, la sua sfortuna è stata che in Nazionale ci stava prima Giannini e poi Baggio e Vicini due fantasisti..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altro da Rubriche