Resta in contatto

Calciomercato

Bari, stretta del Napoli per Salim Diakité del Teramo

Il difensore franco-maliano degli Aprutini piace molto al club partenopeo che lo girerebbe al Bari per maturare

Il nome di Salim Diakité già da qualche tempo circola sui taccuini degli addetti ai lavori. Il difensore classe 2000 nato in Francia ma di origini maliane, fu portato in Italia nell’estate 2019 dai dilettanti dell’Olympia Agnonese per poi essere acquistato dal Teramo a gennaio (e lasciato in prestito in D fino al termine della stagione).

Dal campionato 2020/2021, Diakité gioca tra i professionisti con la maglia degli abruzzesi e nel corso delle 13 apparizioni fin qui collezionate nel Girone C, ha confemato quanto di buono si dice su di lui, in grado di giocare da centrale e all’occorrenza da terzino destro, tanto da attrarre l’interesse di diverse squadre.

Oltre al Sassuolo, sempre attento ai giovani prospetti, sul giocatore c’è anche il Napoli, che lo aveva già seguito in estate: il club partenopeo secondo quanto riferito dal giornalista esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio durante Sky Calciomercato – L’Originale il ds azzurro Cristiano Giuntoli sarebbe pronto alla stretta per il 20enne che intenderebbe acquistare e poi girare in prestito al Bari. Una mossa che consentirebbe a Diakité di continuare ad acquisire esperienza sul campo e al tempo stesso garantirebbe un’alternativa di qualità ad Auteri, alla guida dell’altra squadra di proprietà dei De Laurentiis.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma della punta centrale ancora non sento parlare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

U baar nn accatt nsciun

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato