Resta in contatto

News

Bari, Romizi: “Primo posto della Ternana per propri meriti più che per gli errori dei biancorossi”

L’ex centrocampista dei Galletti, ora al Bisceglie, commenta la ripresa del campionato e la prossima sfida contro la squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta

“Per il secondo anno di fila sfido il Bari alla seconda partita con la mia nuova squadra. L’anno scorso mi era successo con il Picerno, ora con il Bisceglie. Peccato che si giochi senza tifosi, perché sarebbe stato un bel derby. Purtroppo è un momento particolare e al momento si deve giocare senza pubblico: per noi giocare senza pubblico è brutto ma lo impongono le regole adesso”. Così il centrocampista del Bisceglie Marco Romizi, ex giocatore del Bari e che nel prossimo turno di campionato incontrerà i biancorossi da avversario per la diciannovesima gara del campionato di Serie C nel Girone C.

Sempre rimasto affezionato alla maglia del galletto, Romizi segue con attenzione anche le sorti della formazione guidata da mister Auteri: “Ho seguito un pò di analisi post gara e ho avuto modo di seguire il campionato ma penso che sin qui sia stato più un campionato perfetto della Ternana che un campionato con errori del Bari. Gli umbri rischiano di fare record di punti”.

Intanto domenica prossima troverà di nuovo il Bari da avversario: “Inizieremo ad analizzare il Bari a partire da domani ma occorrerà la massima attenzione. Di Cesare assente per squalifica? Mi spiace perché è un amico però in campo non averlo di fronte per noi è un bene, Valerio è un grande giocatore. Ieri intanto abbiamo pareggiato una bella partita a Vibo Valentia, per noi portare via un punto in trasferta non è semplice e siamo sempre contenti quando accade. Abbiamo giocato 90 minuti con una buona intensità”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Avete dimenticato un Barese,Tavarilli Miglior giocatore Naz.Ander 23 di Valcareggi."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News