Resta in contatto

News

Bari, il dilemma sulle fasce e una fase difensiva ancora da registrare

La squadra di Auteri sembra avere dei punti deboli nei giocatori che ancora non sono entrati a regime tattico e in piena forma partita

La sconfitta contro il Foggia nel derby di domenica scorsa ha lasciato forti segni nei giocatori ma soprattutto nei tifosi del Bari. Perché una sconfitta ci può stare ma in un derby, per di più giocato male, questo viene mal digerito da tutti. Allora c’è da capire cosa sta succedendo a una squadra scelta e selezionata in condivisione con Gaetano Auteri, partita con i favori del pronostico.

Il 3-4-3 di Auteri è ormai il suo “marchio dì fabbrica: organizzazione puntigliosa, atteg­giamento costruttivo, arrem­baggio sulle fasce, qualità da­vanti”, sottolinea il Corriere del Mezzogiorno. ma “oggi, di tutto questo, non c’è molto. II reparto of­fensivo brilla spesso e volen­tieri grazie al solito Antenuc­ci, ma il contributo degli altri è stato parziale”. In difesa la scelta di schierare Sabbione da centrale non sta pagando come Auteri sperava e dietro di lui Minelli ha dimo­strato dì essere più che all’altezza del compito. E con lui Celiento e Di Cesare stanno tenendo bene. “Ecco perché, più della difesa, è la fase difensiva che sembra ancora da oliare”, rimarca il Corriere.

E poi c’è il capitolo centrocam­po, sulle fasce in particolare. D’Orazio sembra essersi un po’ spento dopo un ottimo inizio ma sulla sinistra il Bari non ha grandi alternati­ve. E sulla destra Ciofani sta avendo enormi difficoltà. Al suo posto ci sarebbero altri interpreti ma è quasi impossibile esprimere giudizi perché Semenzato di fatto non si è ancora visto e Andreoni è bloccato in infermeria. Così come si sono perse le tracce di Corsinelli. Di certo c’è che Auteri nella prossima gara contro la Juve Stabia mischierà un po’ le carte e, chissà, applicherà dei correttivi anche a livello tattico.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Signori se potevo mettere una foto io come capoletto non ce la Madonna ma la CURVA NORD u.c.n.x sempre"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "È stato un grande di tutto il calcio Giuan u captan"

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Davvero un gran giocatore"

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Ricordo un gran Gol che fece Lorenzo, in un'amichevole con la Signora, vinta dal Bari x 2-0. Fece partire un bolide d'esterno dx, imprendibile per in..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "È vero mi ricordo anch'io quell'episodio c'ero allo stadio era stata l'occasione migliore della partita da parte del Milan, e di Ganz."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News