Resta in contatto

News

Reggiana-Bari 1-0, i biancorossi condannati ad un altro anno in C da un colpo di testa di Kargbo

Brutta partita dei galletti che perdono di misura contro gli emiliani e restano ancora un altro anno nella terza serie italiana

Niente da fare, il Bari resta in Serie C. La Reggiana va in cadetteria grazie al gol al 50′ di Kargbo che approfitta di una disattenzione della difesa biancorossa e condanna i galletti ad un altro anno di inferno. Partita subito soffertissima da parte dei biancorossi, giunti stanchissimi alla gara più importante della stagione, nella quale la Reggiana mette in luce una condizione e una voglia di vincere più prepotente rispetto ai galletti che provano a fare il proprio gioco, mettendo palla a terra e tessendo lunghe trame di gioco. Dall’altra parte gli emiliani puntano tutto sul ribaltamento veloce di fronte affidandosi ai muscoli e alla velocità di Kargbo. Scelta azzeccata da parte di mister Alvini che tiene la squadra compatta e tesa e impedisce ai biancorossi di trovare i soliti passaggi centrali sull’asse Laribi-Antenucci.

Parte fortissimo la Reggiana che in soli 7 minuti colpisce due pali, prima con Varone e poi con Kargbo. Sfortunato il Bari, poi, che perde Simeri dopo soli sei minuti per una distorsione alla caviglia destra. La gara è tesa e la Reggiana parte col sangue agli occhi. Dall’altra parte il Bari cerca di predicare calma, raccogliere il pallone e provare a fare giro palla. Dopo la partenza a razzo della Reggiana la gara prosegue su ritmi sempre più lenti, il Bari però è evidentemente ferma sulle gambe e in quei pochi raid in area avversaria arriva lento l’appoggio degli attaccanti.

L’unica occasione vera per il Bari è con Antenucci che servito in area da Costantino si porta la palla sul destro e calcia a giro. Palla di pochissimo al lato della porta difesa da Venturi. La partita quindi non offre altre occasioni e le squadre vanno negli spogliatoi.

Il secondo tempo viaggia sugli stessi ritmi del primo. Dopo appena cinque minuti però la Reggiana va in vantaggio. Azione manovrata sulla destra, parte il cross al centro per Kargbo che si inserisce in area tra i due difensori centrali, colpisce di testa battendo Frattali. Il Bari prova a darsi una scossa e al 57′ si vede annullato un gol. In un contrasto l’arbitro vede un fallo di mano di Antenucci e a nulla vale il gran colpo di sinistro nell’angolino della porta.

La Reggiana controlla, il Bari prova a distendersi ma senza creare grossi pericoli alla difesa emiliana. I padroni di casa approfittano della confusione del Bari che tenta alla disperata di affacciarsi nell’area avversaria ma senza creare grossi pericoli. La gara, così, scivola fino al 95′ senza grandi occasioni da rete e la Reggiana può festeggiare la promozione in cadetteria.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Ma sciatavin sciat! 😲

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

ds ed allenatore inadeguati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Non ci sta avete avuto tempo molto tempo per allenarvi non dovevamo perdere Complimenti…. Di nuovo in S C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

SQUADRA SENZA ATTRIBUTI GIOCO D’ATTESA CON ALCUNI GIOCATORI GIA ARRIVATI,,, COMPLIMENTI ALLA REGGINA CHE HA OSATO DI PIU ED HA REGALATO AL SUO PUBBLICO UN SOGNO A NOI SVANITO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Manco con l’arbitri scandalosamente a favore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

dispiaCe 😂😂😂😂😂😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Mi fa piacere la sconfitta del Bari nella finale playoff

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Costantino, Costantino, Costantino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Trpp presunzione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Perinetti subito…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

AHAHAHAH CI VEDIAMO L’ANNO PROSSIMO 😂😂 Sempre FORZA FOGGIA ❤🖤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

Un giocatore solo ha messo una intera nostra squadra in difficoltà.Come si può vincere un campionato senza oppure con un solo centravanti,senza un centrocampista in grado di fare la differenza.Insomma presidente se devi rimandare fai una squadra vera x vincere altrimenti vendi tutto e Vattin a cast.

Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News