Resta in contatto

News

Torrente: “Bari merita di tornare nel calcio che conta, merita di tornare in Serie A”

L’ex allenatore dei galletti ha analizzato l’attuale squadra di Vivarini impegnata tra pochi giorni nel turno nazionale dei playoff

Son convinto sia il Bari la squadra favorita. Adesso c’è bisogno di qualità più che l’aspetto fisico ai Playoff e il Bari ha tantissima qualità in tutti i reparti”. Così l’ex allenatore del Bari, ora al Gubbio, Vincenzo Torrente che sentito da TeleBari ha analizzato la squadra di mister Vivarini lunedì prossimo impegnata nel secondo turno nazionale dei playoff.

Anche per Torrente i biancorossi sono tra i favoriti per la vittoria finale: ““Il Bari è un’ottima squadra, costruita bene che purtroppo all’inizio è partita male ma con l’arrivo di Vivarini ha trovato la continuità. È una squadra che ha valori in tutti i reparti con una società forte: ci sono i presupposti per fare grandi cose”.

Mister Torrente ha avuto il merito di riportare la squadra in mezzo alla gente dopo il terremoto del calcioscommesse: “Sono state due annate straordinarie. Avevamo problematiche societarie e una squadra molto giovane e il primo anno avevamo penalizzazioni quasi ogni mese, il secondo anno addirittura sette punti di penalizzazione. Ma sono state due annate straordinarie per la valorizzazione dei ragazzi e porto un ricordo bellissimo della città e della tifoseria. Bari merita al più presto di tornare nel calcio che conta: mi riferisco alla Serie A”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Bari di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Sandro Mannini sicuramente....al posto di Ingesson certamente Gerson...si perde in impostazione ma si guadagna in solidità difensiva...allenatore..."

Franco Mancini, il giaguaro che volava tra i pali

Ultimo commento: "Ricordo, da ragazzo, un Bari-Milan 0-0 del 1998 in cui Ganz a qualcosa come 30 cm. dalla porta tira di testa a colpo sicuro e Mancini fa una parata..."

Pietro Maiellaro, genio e sregolatezza

Ultimo commento: "Originalissima la sua intervista dell'89, se non ricordo male alla Domenica sportiva : " faccia due nomi di grandi attaccanti della serie A con cui..."

Lorenzo Amoruso, il muro biancorosso

Ultimo commento: "Fisicaccio"

Giovanni Loseto, “il Capitano”

Ultimo commento: "Danc' nu tuzz Giuan danc' nu tuzz!"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News